Sport / Vari

Commenta Stampa

Pallanuoto: è arrivato Micic


Pallanuoto: è arrivato Micic
27/10/2009, 15:10


NAPOLI. L’italiano non lo ha dimenticato. Lo parla ancora benissimo benché le sue precedenti esperienze in Italia (con la Mameli in A2 e con il Pescara in A1) risalgano a qualche anno fa. E’ facile dialogare dunque con Marko Micic, il nuovo straniero dell’Acquachiara che è arrivato lunedì scorso a Napoli, anche perché è un ragazzo simpatico e gioviale, pronto alla battuta: “Se questa squadra non va in A1, è meglio che noi giocatori ci ritiriamo”. Come dire: è quasi impossibile, con l’organico che si ritrova, che l’Acquachiara possa mancare all’appuntamento con la promozione. “Bencivenga? L’ultima volta che ho giocato contro di lui è stata agli Europei di Malaga con la Macedonia. Ovviamente è andata male, l’Italia non era certo alla nostra portata. Marcz, invece, fortunatamente non l’ho mai incontrato da avversario”. Pur essendo serbo (è nato a Belgrado il 21 luglio del 1981), Micic ha doppio passaporto che gli consente di giocare con la nazionale macedone. Gli sono bastate poche ore per rendersi conto di quanto sia bella Napoli: “Sono rimasto senza fiato”. La prima usciti dell’Acquachiara è prevista a metà novembre. La squadra di Cacace prenderà parte al torneo di Civitavecchia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©