Sport / Vari

Commenta Stampa

PALLANUOTO A2 MASCHILE: DEBUTTO CON GOLEADA PER L'ACQUACHIARA


PALLANUOTO A2 MASCHILE: DEBUTTO CON GOLEADA PER L'ACQUACHIARA
06/12/2008, 15:12

C.N. SALERNO-ACQUACHIARA 2-21 (1-7, 0-4, 0-5, 1-5)
Circolo Nautico Salerno: Scopece, Gallo, Mastrogiovanni 1, Vitola, Dolce, Ingrosso, Mondillo, Lupo, Nicche 1, Storniello. All. Grieco.
Acquachiara: Capuano, Petrucci 1, Femiano 3, Danaro 8 (3 rig.), Montesano 1, Migliaccio 1, Riccitiello, Ferrone 1 (rig.), Saviano 2, Varriale 1, Marlino 2, Lamoglia, Brancaccio 1. All. Cacace.
Arbitri: Perrone e Sponza.
Superiorità numeriche: CN Salerno 1/7, Acquachiara 2/5 + 4 rigori.
Note: usciti per limite di falli Lupo (S) nel quarto tempo.
LATINA - Comincia con una goleada, per l’Acquachiara, il campionato di A2 maschile. Il Circolo Nautico Salerno, in grande ritardo nell’allestimento della squadra, si presenta sul campo neutro di Latina con soli dieci giocatori e una formazione composta prevalentemente da giovani: uniche eccezioni il portiere Scopece, Nicche e Storniello. “L’unico commento che si può fare in una situazione del genere – dice il direttore generale dell’Acquachiara Massimo Pezzuti – è augurare alla società salernitana di uscire dal più presto da questa emergenza, per il suo bene e per quello del campionato”.
Di partita non si può proprio parlare, in gol vanno tutti i biancazzurri fatta eccezione per Riccitiello e per il secondo portiere Lamoglia, che avvicenda Capuano nel terzo tempo. Danaro miglior marcatore con 8 centri, è suo anche il primo gol del campionato, segnato dopo 43” su tiro di rigore.
Non ha giocato la Canottieri Napoli, prima formazione ad osservare il turno di riposo (si fa per dire) in un girone sud composto da 11 squadre anziché 12.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©