Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Pallanuoto, alla Scandone si incontrano CN Posillipo e Carisa Savona


Pallanuoto, alla Scandone si incontrano CN Posillipo e Carisa Savona
16/02/2012, 13:02

Ancora un incontro “clou” per il Posillipo che domani venerdì 17, alle ore 19,30 (diretta Rai Sport 2) nella piscina “F. Scandone” affronta la Carisa Savona nell’anticipo della settima giornata di ritorno del campionato di pallanuoto.

“E’ tassativo metabolizzare la sconfitta di Recco, ma fare nel contempo tesoro degli errori commessi, trasformando la rabbia che abbiamo in corpo in energia positiva – il commento di Amaurys Perez – In questi giorni stiamo parlando molto tra noi e con il mister per analizzare e capire cosa si è sbagliato e cosa occorre fare per affrontare nelle migliori condizioni di spirito l’ostacolo Savona. Sono convinto che contro i biancorossi sapremo reagire con determinazione alla sconfitta subita contro i campioni d’Italia.
D’altra parte, non si deve trascurare il fatto che tra una settimana incontreremo nuovamente la formazione ligure per l’andata della semifinale dell’Euro Cup, un obiettivo per noi molto importante, e la partita di domani sarà quindi l’occasione giusta per prendere le “misure” agli avversari. Se in questo periodo siamo apparsi meno brillanti, – ha concluso il difensore rossoverde – è dovuto al fatto che in questa fase la preparazione e gli allenamenti sono mirati ad ottenere il massimo della condizione proprio in vista dell’impegnativo finale di stagione a partire proprio dalla prossima semifinale europea”.

Nonostante la ferma volontà di riscatto dichiarata da Perez che nella circostanza si è fatto portavoce dell’impegno di tutta la squadra, in questo momento, visti i risultati fin qui maturati, i favori del pronostico vanno prevalentemente al Savona che occupa la terza posizione in classifica generale e vanta dodici punti in più dei rossoverdi, anche se questo non vuol ovviamente dire che il Posillipo parte battuto.
Nell’incontro di andata, la formazione napoletana, pur sconfitta per 12 a 9, seppe tener testa agli avversari per quasi tutto l’incontro, tranne che nel secondo tempo quando i padroni di casa, sfruttando al meglio alcune superiorità, riuscirono a chiudere la frazione sul punteggio di 5 a 1 accumulando il vantaggio di tre reti che conservarono fino al termine del match, nonostante i reiterati tentativi di recupero dei ragazzi di Silipo.
L’incontro sarà arbitrato da: Mario Bianchi e Attilio Paoletti di Roma – delegato FIN Rotunno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©