Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Pallanuoto: Carpisa Yamamay Acquachiara domani a Bogliasco senza Kacic


Pallanuoto: Carpisa Yamamay Acquachiara domani a Bogliasco senza Kacic
04/01/2013, 12:00

 

Riparte il campionato di A1 maschile più spezzettato degli ultimi anni e la Carpisa Yamamay Acquachiara è chiamata, al suo primo impegno del 2013, ad un compito tutt'altro che facile: difendere il quarto posto dall''assalto del Savona, nettamente favorito nel derby ligure col Nervi. Ben più difficile, invece, l'impegno che attende i biancazzurri di Mirarchi a Bogliasco, vuoi perchè la squadra di Del Galdo possiede un organico di tutto rispetto  vuoi perchè nell'Acquachiara non ci sarà tra i pali Miro Kacic, bloccato dai problemi alla schiena che lo hanno tormentato in questo inizio di stagione. Il portiere biancazzurro, che ha avuto finora un rendimento altissimo, è rimasto a curarsi in Croazia e rientrerà a Napoli lunedì prossimo. Al suo posto in formazione ci sarà Roberto Ragusa, che farà dunque il suo debutto con la calottina biancazzurra.

"Quella di Kacic è un'assenza importante, non c'è bisogno che lo dica io, lo sanno tutti il valore del nostro portiere. Ma - sottolinea il direttore sportivo biancazzurro Massimo Pezzuti - abbiamo la fortuna di poter contare su un secondo portiere di grande valore, Ragusa è tra i migliori giovani in circolazione nel suo ruolo".

Il Bogliasco, invece, è annunciato al gran completo e cercherà di bissare il colpo che gli è già riuscito col Posillipo, battuto per giunta alla Scandone. Tra le sue fila la squadra biancazzurra annovera due stranieri di grande valore, Sekulic e Camilleri, quest'ultimo capocannoniere della squadra con 20 gol, l'ex di turno Guidaldi, gli esperti Bettini e Barillari e un gruppo di giovani di sicuro avvenire. Il Bogliasco, inoltre, è annunciato in buone condizioni di salute visto che nell'ultima uscita di campionato ha impegnato severamente alla Nannini la Florentia, terza forza del campionato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©