Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Pallanuoto: domani al via la grande sfida Carpisa Yamamay Acquachiara-Posillipo


Pallanuoto: domani al via la grande sfida Carpisa Yamamay Acquachiara-Posillipo
13/04/2012, 09:04

Sabato 14 aprile 2012: è un giorno storico per l'Acquachiara, società che vanta poco più di dieci anni di vita. Alle ore 19,00 la Carpisa Yamamay per la prima volta prenderà parte ai playoff di A1. Ed è un battesimo di fuoco perchè dall'altra parte della vasca ci sarà il Posillipo. E' la gara 1 dei quarti di finale, si gioca al meglio delle tre partite, gara 2 sabato 21 aprile, eventuale gara 3 mercoledì 25. In palio, oltre alla qualificazione alle semifinali dei playoff, un posto in Europa: la vincitrice della sfida l'anno prossimo prenderà parte alla Coppa Len. Per il Posillipo non sarebbe una novità, per l'Acquachiara sì.

Parla Mirarchi. Acquachiara domani al gran completo, nessun problema di formazione. "Nella fase regolare del campionato abbiamo battuto due volte il Posillipo - esordisce il tecnico biancazzurro Maurizio Mirarchi - ma non vuol dir niente. Nei playoff si rimette tutto in discussione, e comunque ricorderete tutti che sono state due partite equilibratissime. Io mi auguro innanzitutto che la partita di domani sia una grande festa di sport, poi è ovvio che spero che a spuntarla sia l'Acquachiara. I miei ragazzi hanno disputato finora una stagione straordinaria, ma è chiaro che l'appetito vien mangiando. So per certo che daranno il massimo per onorare questa sfida con il Posillipo, e per vincerla".


Non c'è il pareggio. Anche se la sfida è al meglio di sole tre partite, non esiste il pareggio, ed è questa un'altra lacuna regolamentare che la pallanuoto si porta dietro da anni. Non si capisce il perchè, ma in caso di parità al termine dei tempi regolamentari ci saranno due supplementari di tre minuti ciascuno e poi, se sarà necessario, i tiri di rigore.


Diretta Rai, diretta streaming e led luminosi. Gara 1 Acquachiara-Posillipo sarà trasmessa in diretta su Raisport 2 e in diretta streaming su www.30nodi.it. Per la prima volta saranno montati alla Scandone i led del Sistema Piaggio che illumineranno le aree dei 2 e 5 metri e il pozzetto dove sostano i giocatori espulsi temporaneamente. Una nota di colore in più in una piscina che domani sarà tutta biancazzurra e rossoverde. Si prevede una grande cornice di pubblico secondo le notizie che provengono dalle rispettive tifoserie.

Arbitri. Ingresso gratuito, dirigerà per la prima volta il derby Acquachiara-Posillipo una coppia di arbitri croata. i signori Franulovic e Savinovic. Il delegato è napoletano, Filippo Rotunno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©