Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Pallanuoto: domani sera gara 1 Carpisa Yamamay Acquachiara-Florentia


Pallanuoto: domani sera gara 1 Carpisa Yamamay Acquachiara-Florentia
16/05/2012, 12:05

Carpisa Yamamay Acquachiara ad un passo dalla conquista di un posto in Europa per la prossima stagione. Anzi a due passi, forse a tre. Perchè è al meglio delle tre partite la finale per il 5° posto con la Florentia che assegnerà un pass nella Coppa Len 2012-2013: gara 1 domani sera alla Scandone alle 20.30, gara 2 domenica 20 maggio (0re 19,00) a Firenze, eventuale gara 3 mercoledì 23 (ore 20,30) nuovamente alla Scandone poichè l'Acquachiara nella regular season è arrivata prima della squadra toscana.

Di gran lunga prima, sono 23 le lunghezze che hanno separato le due squadre. La Carpisa Yamamay nella regular season ha quasi doppiato la Florentia (49 punti contro 26) meritando sul campo un posto in Europa che le viene negato da un regolamento balordo, che la costringe a rimettere tutto in discussione con questa assurda finale per il 5° posto. Quattro anni fa fu proprio l'allora allenatore della Florentia, Marco Risso, a criticare duramente il regolamento, ottenendo consensi un po' da tutti. Nonostante ciò, la finale per il 5° posto non è stata abolita.

Oggi l'allenatore della Florentia è Leonardo Sottani che, al pari di Risso a suo tempo, ha fatto un ottimo lavoro portando la squadra biancorossa ad un'escalation di rendimento che ha raggiunto il suo apice, purtroppo per l'Acquachiara, proprio in questi playoff. Ne è testimonianza l'eliminazione in sole due gare del Camogli che pur aveva preceduto la Florentia nella classifica della regular season. "Inoltre - sottolinea Maurizio Mirarchi - la squadra di Sottani è l'unica, oltre il Savona, che non siamo riusciti a battere in questo campionato".

Due pareggi con il medesimo risultato (10-10) in regular season, ma domani sera non potrà essercene un terzo. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si provvederà a decidere la contesa con i supplementari e, se non basteranno, con i tiri di rigore.

Franco Porzio, presidente dell'Acquachiara, ha più volte dichiarato in questi giorni: "Un nostro insuccesso in questa finale per il quinto posto non sposterà di una virgola la mia opinione sulla qualità del campionato disputato finora dall'Acquachiara: semplicemente fantastico". Ciò nonostante tutta la squadra è pronta a dare il massimo in acqua "per regalare questa ulteriore soddisfazione al nostro presidente ed ai nostri impagabili tifosi, che invito ad essere presenti in gran numero alla Scandone - conclude Mirarchi - perchè una squadra come la Florentia si batte anche con lo straordinario sostegno che per tutto l'arco del campionato sono stati capaci di regalarci".

Carpisa Yamamay Acquachiara al gran completo domani sera, arbitrano l'internazionale Taccini e Rovida.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©