Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Pallanuoto: DOOA Posillipo vs Albaro Nervi per la VI giornata di andata


Pallanuoto: DOOA Posillipo vs Albaro Nervi per la VI giornata di andata
15/11/2013, 12:30

NAPOLI - Incontro che si presenta senza particolari difficoltà quello che domani sabato 16 novembre, alle ore 15.00 alla piscina Scandone vede contrapposti il DOOA Posillipo e l’Albaro Nervi cenerentola di questa prima fase del campionato.
Le partite, comunque, anche quelle che appaiono più facili, si vincono dopo averle giocate come tiene a precisare ilvice capitano rossoverde Paride Saccoia:”Penso che il Nervi, almeno sulla carta, sia una squadra nettamente inferiore alla nostra, ma che comunque, non avendo niente da perdere, giocherà serena per cui siamo noi che dobbiamo stare attenti cercando di imporre il nostro gioco fin dall’inizio in modo da chiudere subito la gara. Inoltre, sarà importante provare diverse situazioni di gioco in vista della partita di Coppa che per noi è molto importante. Quindi scendiamo in acqua concentrati e puntiamo al massimo”.
Pertanto, appare evidente che occorre mettere subito al sicuro il risultato per tentare di risparmiare energie, sia perché la partita dei quarti di finale di Euro Cup contro il Dauphins FC Sete è alle porte, sia per consentire ad alcuni giocatori colpiti da influenza di recuperare le forze in vista di questo importante match.
A tal proposito, infatti, c’è da segnalare che ancora oggi, a meno di ventiquattro ore dall’incontro di campionato risultano influenzati il portiere Negri ed il capitano Gallo atleti fondamentali per l’economia di gioco di questa squadra.
La riflessione del coach rossoverde Bruno Cufino: ”Guai a pensare di affrontare un avversario semplice per via della sua posizione di classifica. Nonostante i continui acciacchi con cui stiamo facendo i conti, Gallo influenzato e Negri “influenzatissimo”, affronteremo, senza alibi alcuno, il Nervi con aggressività agonistica e grande rispetto. Voglio attenzione massima, bel gioco e passi avanti. E’ fuori strada chi pensa a goleade, partita semplice e cose simili, significherebbe non aver compreso nulla di ciò che stiamo facendo. La squadra in proposito ha le idee chiare e spero che questo messaggio passi chiaro in tutto l’ambiente che ci circonda, facilitandoci così il cammino intrapreso”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©