Sport / Vari

Commenta Stampa

Pallanuoto femminile, tutto pronto per gli Europei


Pallanuoto femminile, tutto pronto per gli Europei
09/09/2009, 09:09


Tutto è pronto per i Campionati Europei Under 20 femminili, che prenderanno il via domenica prossima 13 settembre alla Scandone di Napoli con l’organizzazione dell’Acquachiara e il patrocinio del Comune di Napoli e del Comitato Campano della Fin. Per l’occasione l’impianto di viale Giochi del Mediterraneo presenterà un nuovo look grazie ai lavori che sono stati effettuati dall’amministrazione comunale e che l’assessore Ponticelli illustrerà venerdì 11 settembre (ore 11,00) alla Scandone in un incontro con la stampa. Agli Europei prenderanno parte 12 Nazioni, che saranno ospitate presso il Villaggio Stella Maris a Marina di Varcaturo. L’Italia, allenata da Fabio Conti, è la detentrice del titolo: lo ha vinto l’anno scorso a Chania, in Grecia, battendo in finale l’Ungheria con il punteggio di 9-8. La squadra azzurra è a Napoli dal 31 agosto e dall’1 al 6 settembre ha effettuato uno stage con l’Australia che ha poi affrontato in amichevole venerdì 4 settembre alla Scandone superandola con un netto 13-5. Azzurrine in gran forma e convinte di poter bissare il successo continentale: “Il titolo sarà nostro”, esclama senza mezzi termini Arianna Garibotti, una delle tre azzurrine che fanno parte anche della Nazionale maggiore (le altre sono Bianconi ed Emmolo). Particolarmente ottimista anche il commissario tecnico azzurro Fabio Conti: “Siamo la squadra campione uscente, meritiamo di essere annoverati tra i favoriti per la conquista della medaglia d’oro”.
Le 12 squadre sono state divise in quattro gironi preliminari, l’Italia giocherà nel gruppo C con Spagna e Ucraina ed esordirà domenica 13 settembre contro l’Ucraina alle ore 20,15.

IL CALENDARIO

FASE PRELIMINARE

Girone A: Grecia. Portogallo, Ungheria

Girone B: Gran Bretagna, Olanda, Slovacchia

Girone C: Italia, Spagna, Ucraina

Girone D: Francia, Russia, Serbia



Prima giornata – Domenica 13 settembre

UNGHERIA-PORTOGALLO ore 15,00

OLANDA-SLOVACCHIA ore 16,30

Cerimonia di apertura ore 18,00

RUSSIA-SERBIA ore 18,45

ITALIA-UCRAINA ore 20,15

Riposano: Francia, Gran Bretagna, Grecia, Spagna



Seconda giornata – Lunedì 14 settembre

GRECIA-UNGHERIA ore 15,00

GRAN BRETAGNA-OLANDA ore 16,30

FRANCIA-RUSSIA ore 18,00

SPAGNA-ITALIA ore 19,30

Riposano: Portogallo, Serbia, Slovacchia, Ucraina



Terza giornata – Martedì 15 settembre

PORTOGALLO-GRECIA ore 15,00

SLOVACCHIA-GRAN BRETAGNA ore 16,30

UCRAINA-SPAGNA ore 18,00

SERBIA-FRANCIA ore 19,30

Riposano: Italia, Olanda, Russia, Ungheria



Ottavi di finale – Mercoledì 16 settembre

13. 2A-3C ore 15,00

14. 2C-3A ore 16,30

15. 2B-3D ore 18,00

16. 2D-3B ore 19,30



Giovedì 17 settembre

17. Perdente 13-Perdente 15 ore 18,00

18. Perdente 14-Perdente 16 ore 19,30



Quarti di finale – Venerdì 18 Settembre

19. Vincente 13-1C ore 15,00

20. Vincente 14-1A ore 16,30

21. Vincente 15-1D ore 18,00

22. Vincente 16-1B ore 19,30



Semifinali – Sabato 19 settembre

23. Perdente17-Perdente 18 (Finale 11-12 posto) ore 9,00

24. Vincente 17-Vincente 18 (Finale 9-10 posto) ore 10,30



5-8 posto

Perdente 19-Perdente 21 ore 15,00

Perdente 20-Perdente 22 ore 16,30



1-4 posto

Vincente 19-Vincente 21 ore 18,00

Vincente 20-Vincente 22 ore 19,30



Finali – Domenica 20 settembre

7-8 posto ore 15,30

5-6 posto ore 17,00

3-4 posto ore 18,30

1-2 posto ore 20,00

Cerimonia di Premiazione

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©