Sport / Vari

Commenta Stampa

Pallanuoto: giovedì 25 il raduno della Carpisa Yamamay Acquachiara


Pallanuoto: giovedì 25 il raduno della Carpisa Yamamay Acquachiara
23/08/2011, 11:08

Primo giorno di lavoro per la neopromossa Carpisa Yamamay Acquachiara, che quest’anno disputerà per la prima volta il campionato di A1 maschile. I biancazzurri si ritroveranno alla Scandone per il primo allenamento alle ore 11 di mercoledì 24 agosto. Sarà presente tutta la rosa della scorsa stagione fatta eccezione per Alberto Petrucci e Cesare Russo, che non sono stati confermati, più due dei tre neo-acquisti: Gianmarco Guidaldi, proveniente dal Posillipo, e Andrea Scotti Galletta, che nella scorsa stagione ha giocato nell’Ortigia Siracusa. Il croato Antonio Petkovic, secondo straniero che affiancherà il confermato Primorac, arriverà a Napoli quando saranno espletate le ultime formalità relative al suo trasferimento.
Le prime parole di Maurizio Mirarchi, il tecnico della storica promozione dell’
Acquachiara, sono per Petrucci e Russo: “Il loro apporto è stato fondamentale per il raggiungimento del traguardo della massima serie, e non soltanto dal punto di vista tecnico. Sono due atleti importanti anche per il cosiddetto “spogliatoio”, apprezzabilissimi anche sul piano umano. Purtroppo, quando c’è un salto di categoria, c’è sempre qualcuno che paga con la mancata riconferma la necessità della squadra di rinforzarsi”.
Ma dove può arrivare la nuova Carpisa Yamamay Acquachiara? “Sul piano tecnico la squadra mi soddisfa – prosegue Mirarchi – ma la competitività di un organico, quando si tratta di una neopromossa, deve fare i conti anche con un ostacolo non facile da superare: la mancanza d’esperienza in una categoria che per noi è assolutamente sconosciuta. Ecco perché ritengo che il nostro unico obiettivo deve essere la salvezza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©