Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Pallanuoto. Il Posillipo ospita il Civitavecchia per la prima giornata di andata


Pallanuoto. Il Posillipo ospita il Civitavecchia per la prima giornata di andata
30/09/2011, 12:09

Sabato 1° ottobre alle ore 15,00 (differita Telecapri Sport domenica 02/10 ore 23,30), alla piscina “Scandone” di Napoli si affrontano CN Posillipo e SNC Civitavecchia in un incontro valido per la prima giornata di andata del Campionato di Pallanuoto Maschile - Serie A1 2011/2012.
Smaltita rapidamente la delusione per l’eliminazione dalla Champions League, i giocatori rossoverdi sono concentrati sul primo turno di campionato che li vede opposti alla formazione laziale che, dopo due anni di purgatorio nella serie inferiore, torna sul massimo palcoscenico nazionale in sostituzione del Latina che le ha ceduto il titolo.
La squadra napoletana si presenta a questo esordio nel torneo tricolore senza lo spagnolo Minguell in Russia con la propria nazionale (sostituito da Andrea Scalzone) e con Negri e Saccoia ancora un po’ acciaccati, anche se inseriti comunque in formazione.
C’è comunque una buona notizia che arriva da Roma dove il Consiglio Federale ha approvato un provvedimento generale di clemenza deliberando l’indulto per sanzioni applicate a società e tesserati a tutto il 28/09/2011. Tale sanatoria restituisce alla sua squadra Valentino Gallo che doveva scontare un turno di squalifica comminato nella scorsa stagione.
Ma veniamo all’incontro che non dovrebbe presentare particolari incognite per i rossoverdi tenuto conto della differenza di cifra tecnica esistente tra i due team. Tuttavia, l’esperienza insegna che a volte, avversari che sulla carta appaiono battibili più o meno agevolmente, all’atto pratico, si rivelano più ostici del previsto in quanto, non avendo nulla da perdere, possono giocare senza particolari tensioni e senza preoccuparsi oltre modo del risultato finale.
E dello stesso avviso è il coach Silipo: “Ho ripetuto ai ragazzi che queste partite vanno sempre e comunque affrontate con la massima attenzione e concentrazione con lo spirito di una squadra “operaia” perché in A1 tutti gli incontri possono nascondere qualche insidia. Inoltre – ha continuato il tecnico rossoverde – non bisogna dimenticare che in porta i laziali hanno l’ex portiere della nazionale serba (bronzo alle Olimpiadi di Pechino) che con la sua esperienza dà sicurezza a tutta la difesa ospite”.

Arbitreranno l’incontro Fabio Brasiliano di Recco e Gianluca Centineo di Palermo – delegato FIN Rotunno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©