Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Pallanuoto, il Posillipo riassapora la vittoria


Pallanuoto, il Posillipo riassapora la vittoria
05/03/2012, 10:03

CN Posillipo vs SS Nervi 10 - 7;
CN Posillipo: Antonino, Perez, Paskovic 2 (1R), Buonocore, Mattiello 1, Bertoli, Renzuto, Gallo 2 (1R), Minguell, Calcaterra 1, Baraldi 2, Saccoia 2, Negri - Allenatore Carlo Silipo;
SS Nervi: Dinu, Ravina, Brambilla A., Muccagatta, Temellini, Markovic 1, Amelio 1, Marziali 3 (1R), Lanzoni 1, Popovic, Cesini 1, Cavo - Allenatore Massimiliano Ferretti;
Arbitri: Leonardo Ceccarelli di Firenze e Gianluca Centineo di Palermo – delegato FIN Ricci
Parziali: 3-2, 2-0, 3-2, 2-3;
Note: espulsioni definitive
Superiorità Numeriche: Posillipo 4/10 + 2/2R ; Nervi 2/8 + 1/1R

Risultato finale mai in discussione con il Posillipo che conduce in porto la vittoria sul Nervi senza patemi.
Partenza bruciante dei rossoverdi che dopo aver conquistato la palla a centro con Mattiello, realizzano il primo vantaggio con un rigore provocato da Popovic e realizzato da Gallo. Bisogna attendere poco meno di cento secondi e Paskovic in controfuga segna il gol del +2 per i padroni di casa.
La replica degli ospiti non si fa attendere e agganciano il pareggio a metà tempo grazie alle reti di Lanzoni e Cesini, ma la seconda rete di Gallo allo scadere consente ai napoletani di andare al riposo con il minimo vantaggio.
Da questo momento in poi la squadra di Mergellina incomincia a scavare il solco che alla fine si rivelerà incolmabile per i blu-arancio; infatti, dopo soli 30” dall’inizio della seconda frazione, un inmarcabile Baraldi mette in mostra ancora una volta il suo particolare momento di grazia con un preciso “tapin” dai due metri su servizio di Gallo. La rete di Calcaterra in controfuga permette al Posillipo di andare al cambio di campo con tre reti di vantaggio.
Le ultime due frazioni pur rivelandosi più equilibrate, comunque non creano significative apprensioni alla squadra di Silipo che, sempre avanti di almeno due reti, conquista i tre punti senza affanni.
In questa seconda metà del match sono da segnalare un pregevole gol di Mattiello, la seconda bella rete di Baraldi ed il ritorno al gol di Saccoia che realizza una doppietta.
Il commento di Carlo Silipo: “Una partita forse più facile del previsto contro una formazione che in più occasioni ha fatto soffrire squadre sicuramente meglio attrezzate e che gioca con particolare determinazione perché non è ancora certa della salvezza. D’altra parte, la mia squadra, come si era già visto a Bogliasco, è in crescita; bisogna solo tenere alta la concentrazione e giocare con la stessa intensità tutti e quattro tempi. Lavoreremo su questo per essere pronti agli impegni che ci attendono a breve”.


La partita sarà trasmessa in differita su Telecapri Sport questa sera alle ore 23,45 ed in replica domani domenica alle 11,00 ed alle 23,00.

Intanto, Gallo e Perez, convocati dal CT Campagna, raggiungeranno la Nazionale che il prossimo 6 marzo alle 20,30 (diretta su Rai Sport 1) a Cremona affronterà la Gran Bretagna, ultimo incontro del gruppo B della World League di pallanuoto maschile (gli azzurri hanno già vinto il girone e sono qualificati alla superfinal in programma a Almaty, in Kazakistan, dal 12 al 17 giugno).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©