Sport / Vari

Commenta Stampa

Battuta l'Acquachiara in finale per 12 a 8

Pallanuoto: il Posillipo vince il Memorial Vitelli


Pallanuoto: il Posillipo vince il Memorial Vitelli
04/01/2010, 15:01

NAPOLI - Il Posillipo ha vinto la quarta edizione del Memorial Vitelli, che si è conclusa lunedì 4 gennaio alla Scandone. Al secondo posto la Carpisa Yamamay Acquachiara, al terzo la Roma Vis Nova, al quarto la Canottieri Napoli. La manifestazione, organizzata dall’Acquachiara per ricordare il giornalista de “Il Mattino” scomparso nel 2005, ha visto il debutto come delegato dell’ex arbitro internazionale Filippo Rotunno.

Ha deciso l’assegnazione della vittoria finale l’ultimo match in programma, quello tra Posillipo e Acquachiara (12-8). Biancazzurri senza Bencivenga e Saviano, rossoverdi privi di Varga e di Fiorillo, che nella partita contro la Canottieri Napoli si era ferito ad un piede andando ad urtare contro sporgenze taglienti a causa della rottura di un oblò della vasca.

Partenza nettamente favorevole alla Carpisa Yamamay. Rete con l’uomo in più di Marcz (0-1), splendido gol di Petrucci su lancio di Micic (0-2) e possibilità anche di andare sullo 0-3 per la squadra di Cacace. Accorcia le distanze Mattiello con una bella palomba in controfuga (1-2), poi tre reti di Politze e un altro contropiede vincente finalizzato dall’ex Riccitiello portano al +3 (5-2) il Posillipo, che non verrà più raggiunto.

Dice Carlo Silipo: “Mercoledì è campionato, il Memorial Vitelli è stato utilissimo per ritrovare il clima agonistico, anche perché l’Acquachiara per me è come se fosse una squadra di A1. La partita con l’Imperia? Il campionato di quest’anno ci ha già fatto capire che tutte le gare sono difficili, perciò dobbiamo affrontare i liguri con la massima determinazione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©