Sport / Vari

Commenta Stampa

Pallanuoto: la Carpisa Yamamay Acquachiara sfida la capolista Brescia


Pallanuoto: la Carpisa Yamamay Acquachiara sfida la capolista Brescia
09/12/2011, 11:12

Due anni fa la Florentia ottenne il visto per la Coppa Len con 32 punti, l'anno scorso al Bogliasco ne bastarono 33. La Carpisa Yamamay attualmente è a quota 29 e mancano 10 partite al termine della regular season. Anche il più scaramantico degli scaramantici direbbe che è fatta, direbbe che le porte delle coppe europee ormai sono aperte per la squadra di Mirarchi, ma presidente e direttore sportivo biancazzurro non ne vogliono proprio sapere di pronunciare la parola Europa. Dice Massimo Pezzuti: "Io dico soltanto che l'Acquachiara sta facendo un campionato di gran lunga superiore alle aspettative". Aggiunge Franco Porzio: "Qualcosa di più preciso sul ruolo che potremo avere in questo campionato potremo saperla soltanto dopo le prossime tre partite".

Ovvero Brescia in casa, Civitavecchia fuori e derby con il Posillipo. Si comincia dal Brescia, la capolista del torneo, l'unica squadra capace di battere l'Acquachiara nel girone d'andata. E' l'anticipo televisivo del venerdì, si gioca alla Scandone alle 19.30, gli arbitri sono Bianchi e Savarese, l'ingresso come sempre è gratuito, la Carpisa Yamamay è al gran completo. Nuovamente in sintonia Porzio e Pezzuti quando parlano del Brescia, ecco la sintesi: "Grande squadra, ricca di giocatori di valore, sta facendo uno splendido torneo, comunque vada sono certo che i nostri giocatori daranno l'anima per fare bella figura anche contro i lombardi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©