Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Pallanuoto: Perez e Postiglione, altri due acquisti per la Carpisa Yamamay Acquachiara


Pallanuoto: Perez e Postiglione, altri due acquisti per la Carpisa Yamamay Acquachiara
29/08/2012, 09:52

E’ il primo azzurro nella storia dell’Acquachiara. Il campione del mondo e vice campione olimpico Amaurys Perez, trentaseienne cubano con passaporto italiano, ha firmato un contratto annuale con il club biancazzurro. Raggiungerà i nuovi compagni di squadra il 9 settembre.

Da tempo il direttore generale Massimo Pezzuti era sulle sue piste, il mancato accordo del giocatore con il Posillipo ha indotto la Carpisa Yamamay a chiudere la trattativa. A tempo di record. Un brevissimo colloquio con il presidente Porzio, una stretta di mano e Perez è diventato biancazzurro. “Cosa mi ha convinto? La bontà del Progetto Acquachiara, società che ha tanta voglia di emergere. Inoltre – aggiunge Perez - sono felicissimo di poter lavorare con Mirarchi, un allenatore che stimo moltissimo. Il Posillipo? Ho trascorso due anni bellissimi con la squadra rossoverde, e di questo ringrazio la dirigenza posillipina. La nazionale? La medaglia d’oro di Shanghai e l’argento di Londra hanno fatto di me un giocatore felice, ma a questo felicità non ho intenzione di mettere limiti, con il Settebello voglio giocare e vincere ancora”.

Non è un giocatore d’interesse nazionale, ma il ventinovenne centrovasca napoletano Giuseppe Postiglione piace tantissimo  a Maurizio Mirarchi e il direttore generale Pezzuti ha accontentato il tecnico prelevando il giocatore dall’Acicastello, squadra con la quale Postiglione ha disputato nella scorsa stagione un ottimo campionato di A2. “Conosco da tempo il suo valore – precisa Mirarchi -: Postiglione è un giocatore dotato di grande visione di gioco, lo ha dimostrato anche nell’ultima occasione in cui l’ho visto all’opera mettendo a segno tre assist vincenti contro la Canottieri Napoli alla Scandone”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©