Sport / Calcio

Commenta Stampa

SOTTO OSSERVAZIONE

Palombo, il Napoli fa da spettatore interessato


Palombo, il Napoli fa da spettatore interessato
29/12/2011, 10:12

La Fiorentina è in pressing da tempo. E vorrebbe chiudere al più presto per dare un segnale forte alla piazza. Udinese e Parma hanno mandato dei messaggi chiari, il Napoli osserva interessato, mentre il Palermo ha agito sottotraccia. Angelo Palombo ha declinato quest'ultima proposta.
Il numero 17 non è tipo che abbandona la nave nel mare in tempesta, sente la fascia da capitano come una responsabilità e crede che ci sia ancora margine per tornare già quest'anno in serie A. Palombo si sente talmente legato alla Sampdoria che vive ogni situazione blucerchiata con un trasporto che è merce rara nel mondo del calcio. Per questo gli allenatori e dirigenti che sono passati da Bogliasco, non hanno mai creduto ad una sua possibile partenza.
Ovviamente questo sentirsi costntemente in prima linea, il fatto di metterci sempre la faccia lo porta, nelle difficoltà, a rendere magari meno di quello che potrebbe e soprattutto vorrebbe. È l'altro lato della medaglia di un rapporto che unisce pochissimi giocatori alla maglia che indossano.
A cambiare lo status quo potrebbe essere soltanto l'arrivo di un'offerta economica assai importante magari da parte di una società di prima fascia con l'esplicita richiesta della Sampdoria al giocatore di accettare il trasferimento. Al momento nessuna big si è fatta avanti, neppure la Juventus nonostante tante indiscrezioni di natura mediatica. L'amministratore delegato Beppe Marotta non ha mai imbastito alcuna trattativa con la dirigenza di Corte Lambruschini.
 FONTE: CORRIERE MERCANTILE

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©