Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Pandev: "Contro la Juve il mio gol più bello"


Pandev: 'Contro la Juve il mio gol più bello'
04/11/2011, 15:11

 ''Contro la Juve ho segnato il piu' bel gol della carriera. Domenica voglio fare la mia parte''. Goran Pandev scalpita in vista di Napoli-Juventus. L'attaccante macedone sta ritrovando la condizione e vuole fare la propria parte nella sfida casalinga in programma domenica contro la Juventus. Quando indossava la maglia della Lazio, Pandev segno' una splendida rete contro la Vecchia Signora a Torino. ''Si', mi ricordo, penso che fu il gol piu' bello della mia carriera. Adesso spero di poter dare il mio contributo domenica alla squadra. Vorrei ripagare la societa' per la stima ed i tifosi per il grande affetto'', dice Pandev ai microfoni di Radio Marte. ''Napoli c'e' una piazza che vive per la squadra e per i giocatori. C'e' un calore mai visto, vincere un trofeo a Napoli e' una sensazione unica. Domenica ci sara' un match speciale, molto atteso e ci sara' tutto lo stadio a spingerci'', aggiunge. Il Napoli e' reduce dalla sconfitta per 3-2 incassata mercoledi' sul campo del Bayern Monaco. ''Sono felice perche' a Monaco sono tornato, mi mancava il campo, mi spiace per il risultato ma adesso c'e' la partita con il Manchester e possiamo ancora lottare per la qualificazione'', dice pensando alla Champions League. Gli azzurri dovranno lottare con il Manchester City per conquistare la qualificazione agli ottavi di finale: ''Sappiamo che e' una squadra fortissima, che ha speso tanti soldi ma noi siamo un gruppo compatto e possiamo giocarcela con tutti. Personalmente sto bene, ancora non ho dimostrato niente ma voglio aiutare la squadra al piu' presto'', ribadisce. Pandev ha lasciato l'Inter per cercare fortuna a Napoli. ''Avevo tante richieste, ma quando ho sentito la richiesta del Napoli subito ho deciso venire qui. Mi piaceva l'ambiente, il modo di vivere il calcio, la passione della gente. Purtroppo sinora ho avuto qualche infortunio e spero che presto si veda il vero Pandev -dice-. Adesso sto meglio e tocca a me dimostrare il mio valore. Non andro' neppure in Nazionale perche' voglio preparami bene con il Napoli''. Quando si parla di obiettivi, risponde: ''Io vinco da tre anni consecutivi la Coppa Italia, magari possiamo vincerla anche qua. Ma vogliamo lottare su tre fronti, abbiamo un gruppo di ragazzi giovani con entusiasmo, c'e' un bell'ambiente e quest'anno crediamo di poter raggiungere qualcosa di importante...'', conclude.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©