Sport / Calcio

Commenta Stampa

INNAMORATO DI NAPOLI?

Pandev pronto a ridursi l'ingaggio per restare?


Pandev pronto a ridursi l'ingaggio per restare?
06/12/2011, 13:12

Pandev resta? Perché no. Eppure fino a un paio di settimane fa la sua conferma in azzurro sembrava impossibile. Perché? Semplice: il macedone è in azzurro con la formula del prestito secco. Niente diritti o obblighi di riscatto: dal 1 luglio Pandev sarà di nuovo un giocatore dell'Inter.
Ma questo potrebbe essere solo l'inizio. Perché dopo quella data Napoli e il club nerazzurro possono cominciare la trattativa per il passaggio definitivo del giocatore in azzurro. Cosa che come premesso sembrava impossibile. Cosa è cambiato? Pandev si trova benissimo a Napoli, dove è nato anche il suo secondo figlio, e rimarrebbe volentieri in azzurro. Soprattutto ora che il calciatore è tornato in ottime condizioni. 'Mi sento quello di un tempo - ha confidato Pandev agli amici -, mi sento come quando ero alla Lazio'.
Ma c'è l'ostacolo ingaggio: l’attaccante guadagna ben 3,5 milioni di euro. Oggi l'Inter contribuisce con due milioni, ma se la cessione dovesse concretizzarsi il Napoli offrirebbe molto di meno. E qui spetterebbe al macedone ridimensionarsi parecchio lo stipendio, magari spalmandolo su più stagioni. Ipotesi scarata a priori qualche mese, ma che oggi l'attaccante sta riconsiderando.
FONTE: Giovanni Scotto per Calciomercato.com

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©