Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Paolillo: "Mazzarri all'Inter? Tutte fantasie"


.

Paolillo: 'Mazzarri all'Inter? Tutte fantasie'
23/03/2012, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Ernesto Paolillo, amministratore delegato dell’Inter:  “Sono a Londra a seguire l’allenamento della nostra Primavera. L’Inter comincia a puntare sui giovani. Già qualche anno fa abbiamo iniziato questa politica. Obi e Faraoni per esempio sono elementi fissi della prima squadra nerazzurra. Il vivaio sta lavorando davvero bene e siamo felici di questo. Abbiamo in questo momento 42 giocatori prodotti dal nostro vivaio che giocano tra serie A e serie B. A volte puntare sui giovani è una scommessa ma tante volte è una scommessa vincente. Il Napoli è una bella squadra da vedere perchè lotta sempre fino in fondo. Sono rimasto rammaricato dall’esclusione dalla Champions del Napoli. E’ importante che le squadre italiane vadano avanti nelle competizioni europee perché rischiamo di perdere anche la terza squadra partecipante alla Champions League. Tifo per tutte le squadre italiane in queste competizioni ma per il Napoli tifavo in modo particolare per la simpatia verso il Napoli, i tifosi partenopei e per Aurelio De Laurentiis che se lo merita davvero. Mazzarri all’Inter? Tutto ciò che si dice in giro è frutto di fantasie. Fino alla fine della stagione non si penserà a nulla. Poi, finita la stagione, si tireranno le somme ma non un minuto prima. Leggo di molti allenatori accostati all’Inter ma sono tutte fantasie. I rapporti tra Napoli e Inter sono ottimi, abbiamo anche un’idea comune in sede di Lega, per cui le due società si stimano reciprocamente e questo è bello. Chivu al Napoli? Lasciamogli terminare il campionato, poi il punto della situazione la faremo alla fine della stagione. Nella finale di coppa Italia farò il tifo per il bel gioco affinché sia una bella finale. Spero che ne esca vincitore il calcio italiano agli occhi del calcio internazionale. Moratti mi auguro che venga a vedere la finale della Champions della Primavera dell’Inter contro l’Ajax”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©