Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Paolo Andreucci e Anna Andreussi vincono il 45° Rally del Salento


Paolo Andreucci e Anna Andreussi vincono il 45° Rally del Salento
22/06/2011, 11:06

La 207 Super 2000 e l’equipaggio Paolo Andreucci – Anna Andreussi vincono il 45° Rally del Salento, conquistando il quinto successo consecutivo nel Campionato Italiano Rally 2011. I portacolori del Leone chiudono la gara nelle ultime prove speciali, dopo un serrato testa a testa con la 207 Super 2000 privata di Alessio Pisi. Grazie ai punti conquistati nella gara odierna, Peugeot è a un passo dalla matematica conquista del titolo Costruttori mentre Paolo Andreucci compie un ulteriore passo in avanti nella graduatoria piloti. A otto anni dalla sua tragica scomparsa al Rally del Salento, Peugeot Italia e i suoi piloti, i tecnici ed i meccanici della Racing Lions ricordano e rendono omaggio a Loris Roggia, indimenticato navigatore del Leone. L’equipaggio Paolo Andreucci: « La gara? I distacchi dicono tutto, molto tirata ed equilibrata. A 32 km di prove cronometrate dalla fine eravamo a 2 decimi da Pisi…siamo riusciti a passare in testa nella prova in diretta TV, togliendoci pure la soddisfazione di vincerla. Poi, abbiamo progressivamente aumentato il distacco senza prendere grossi rischi perché dovevamo badare alla classifica generale. Con la vittoria di gara otteniamo una bella cinquina, cinque successi in cinque gare: facciamo un ulteriore grosso balzo in avanti nella classifica piloti e siamo ad un punto dalla matematica conquista del Costruttori. Il Salento è una gara difficile da interpretare, soprattutto, quando si hanno interessi di classifica. Ogni taglio può comportare una possibile foratura e abbiamo cercato di evitare tutti i potenziali pericoli. Ieri, con le prove rese sporche e viscide dal temporale di giovedì, siamo stati sulla difensiva ma sempre in scia. Oggi abbiamo scelto una differente taratura del differenziale ed alzato un po’ la vettura, i tempi ci hanno dato ragione. Gli pneumatici Pirelli, anche in questa occasione, si sono dimostrati prestazionali ». Anna Andreussi: « Qui al traguardo, il mio primo pensiero va a Loris Roggia. Dedichiamo la vittoria di oggi a lui, un esempio di professionalità e di sportività per me e per tutti i miei colleghi navigatori ». 2 Le classifiche Classifica del 45° Rally del Salento 1. Andreucci – Andreussi (Peugeot 207 Super 2000) in 1h44m5s6; 2. Pisi – Cadore (Peugeot 207 Super 2000) a 19,1”; 3. Scandola – D’Amore (Ford Fiesta Super 2000) a 1’09”7; 4. Rossetti – Chiarcossi (Abarth Grande Punto) a 1’09”9; 5. Cunico – Pollet (Peugeot 207 Super 2000) a 2’21”1; 6. Perico – Carrara (Peugeot 207 Super 2000) a 2’29”2; 7. Angrisani – Pollicino (Mitsubishi Lancer Evo X) a 2’34”9; 8 Campedelli – Fappani (Citreon Ds3) a 2’50”8. Classifica piloti Campionato Italiano Rally 2011 (5 prove su 8) 1. Andreucci 125 punti; 2. Rossetti e Scandola 63; 4. Perico 53; 5. Cunico 45; 6. Pisi 38; 7. Chentre 37 Classifica costruttori Campionato Italiano Rally 2011 (5 prove su 8) 1. Peugeot 197 punti; 2. Ford 69; 3. Abarth 63; 4. Skoda e Citroën 17

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©