Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Intervistato prima della sfida europea contro l’Utrecht

Paolo Cannavaro parla del suo Napoli


Paolo Cannavaro parla del suo Napoli
15/09/2010, 17:09

NAPOLI – Il giocatore del Napoli, Paolo Cannavaro, si racconta durante l’ultima conferenza stampa prima della sfida europea contro l’Utrecht. Alla domanda, se il doppio impegno campionato - Europa League sia troppo gravoso, il capitano risponde: "Noi siamo un gruppo di ragazzi che si impegna sempre in allenamento. Abbiamo voglia di stare sul pezzo, come si dice. Siamo molto concentrati per evitare gli errori commessi nelle ultime due partite. I primi a essere rammaricati siamo noi". Stuzzicato poi sul contratto aggiunge: "Sono nella famiglia del Napoli che mi ha dato fiducia. Come ci sto bene adesso, spero di poterlo fare più a lungo possibile. Le responsabilità le ho sempre avute e non mi spaventano". Cannavaro parla infine del Liverpool, sottolineando la grande attesa che si respira in città proprio in relazione a questa partita. "So che è una sfida che la gente sente molto, ma per il momento penso solo all’Utrecht".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©