Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Paolo Simoncelli: "Un minuto di casino per lui"


Paolo Simoncelli: 'Un minuto di casino per lui'
31/10/2011, 13:10

"Un minuto di casino" per Simoncelli a Valencia. E' questa la richiesta che Paolo Simoncelli, padre di Marco, ha fatto ai piloti del Motomondiale in vista del prossimo (e ultimo) gran premio della stagione.

Non il solito minuto di silenzio, bensì una forma di saluto più vicina allo stile e al pensiero del pilota scomparso nel drammatico incidente in Malesia. Il padre, che lo ha seguito in tutte le gare, vuole dunque che tutti i piloti, di tutte le categorie (MotoGp, Moto2 e della 125) accendano insieme i loro motori per far sentire a Marco il rombo assordante che ha accompagnato il Sic per gran parte dei suoi anni di vita.

Sarebbe senza dubbio un modo particolare ma appropriato per salutare Simoncelli. Già abbiamo assistito ad un momento altrettanto particolare nel giorno dei funerali, con papà Paolo seduto per molti minuti affianco alla bara di Marco, in lunghi momenti che hanno commosso il mondo intero.

"È arrivata gente da tutta Italia e dall'estero per salutare Marco, piangono e sono io a consolare loro - racconta Paolo - A volte penso che Marco sia stato un angelo". Un calore senza dubbio unico quello per Sic, a cui potrebbe essere intitolato il circuito di Misano: "Sarebbe un omaggio meraviglioso e se lo facessero io sarei disposto a fare un museo di Marco con le sue tute e le sue cose perchè i tifosi possano rendergli omaggi".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©