Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Pardo: "La vera sconfitta l'ha subita la Lazio"


Pardo: 'La vera sconfitta l'ha subita la Lazio'
03/04/2012, 14:04

A Radio Crc è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista Mediaset: “Il Napoli ha l’ambizione di essere una squadra da vertice per cui uno 0-3 non è mai completamente accettabile. Ci sono degli alibi perché il problema relativo a Maggio è stata una tegola. Di questo calciatore se ne parla di meno rispetto ai tre tenori ma è importantissimo per l’equilibrio azzurro. Poi, ci si aspettava di più da parte dei tre tenori, così come il centrocampo azzurro non è riuscito a contrastare quello bianconero. Credo che la vera occasione l’abbia persa la Lazio perché una sconfitta del Napoli ci poteva stare contro la Juventus, ma la Lazio a Parma… tutto rimane possibile. Pandev? È giusto dargli più spazio. In questo momento è più tonico ma in una partita così importante come quella contro la Juventus era impensabile togliere uno dei tre tenori. Col senno di poi, è giusto dire che Pandev meritava più spazio ma non mi sento di condannare Mazzarri. Cassano? Stamattina c’è stata questa visita che ha certificato il suo ritorno sul campo. Era solo la scaramanzia che mi portava ed essere prudente in queste settimane perché tutto si stava svolgendo nel modo giusto. Fino a gennaio ha vissuto una fase un po’ di noia, in cui poteva solo passeggiare. Dopo gennaio, dopo il ritorno all’attività la fase è stata in discesa. Agli Europei abbiamo bisogno di talenti”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©