Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Pardo: "Mazzarri difficilmente resterà a Napoli"


Pardo: 'Mazzarri difficilmente resterà a Napoli'
02/05/2011, 13:05

A Radio Crc è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista di Mediaset:
“Sabato sera contro il Genoa ho visto un Napoli stanco, ma questo conta poco. La vittoria non è stata la vittoria della brillantezza, ma quella della sofferenza. Contro il Genoa è arrivata la vittoria che porta il marchio di Mazzarri. Quello che conta è che l’obiettivo adesso sia conquistato, bisogna guardare il calendario e al di là di Lecce, il Napoli affronterà squadre abbastanza appagate. I movimenti di Lavezzi sono fondamentali per la manovra degli attaccanti e dei centrocampisti azzurri, ma deve segnare. Sei gol a campionato sono troppo pochi, a porta vuota non può sbagliare per cui credo che adesso la sua sfida sia proprio quella di migliorare la mira. Mi ha stupito invece Yebda che delle seconde linee è l’unico in grado di avere la stessa forza dei titolari. Il Napoli tante volte ha vinto partite per lo spirito e non per la forza in campo, e questa è una dote trasmessa da Mazzarri. Credo che nei rapporti tra De Laurentiis e Mazzarri qualcosa sia cambiato, è anche chiaro che l’allenatore del Napoli sia conteso da molte squadre. Detto questo, l’idea di giocare la Champions col Napoli è una posta in palio intrigante, ma una stagione del genere è quasi irripetibile per cui il Napoli credo debba decidere di investire seriamente. Credo però che Mazzarri difficilmente resti a Napoli”

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©