Sport / Calcio

Commenta Stampa

I viola terminano in 9 per i rossi a Diakitè e Borja Valero

Parma-Fiorentina, gol ed espulsioni: 2-2


Parma-Fiorentina, gol ed espulsioni: 2-2
25/02/2014, 10:15

PARMA - Parma straripante, Fiorentina nervosa. Quattro gol, tre espulsioni e tante emozioni al Tardini, in una partita che non verrà facilmente dimenticata. Un 2-2 quasi rocambolesco ch elascia un po' l'amaro in bocca alla squadra di Donadoni, invantaggio fino a pochi minuti dallafine. Nonostante l'espulsione di Diakitè i gialloblù non son riusciti a portare a casa una vittoria che stava maturando grazie al gol di Cassano (39') e al rigore di Amauri nella ripresa. In mezzo, il gol di Cuadrado a fine primo tempo. Montella, con un uomo in meno, lancia dentro Mati Fernandez ed è la scleta azzeccata. Una punizione magistrale del giocatore viola regala il 2-2. Nel finale per rissa finiscono negli spogliatoi anche Borja Valero e Munari, un cartellino rosso per parte per un 2-2 finale tutto sommato giusto. Il Parma arrivaal tredicesimo risultato utile consecutivo, un record assoluto iniziato il 2 novembre scorso, quando Donadoni fu fermato da Conte (Parma-Juventus 0-1). 
Montella rilascia dichiarazioni condite di un pizzico di amarezza e di veleno: "Ho l'impressione che stiamo diventando antipatici e questo è un paradosso. I giocatori rimangono anticipatici a chi arbitra e non solo. Probabilmente anche io e la società risultiamo antipatici...". "Siamo nervosi? Salvo qualche situazione - continua Montella - io ho sempre accettato quello che è successo sul campo. Alcuni giocatori magari accettano meno facilmente alcune decisioni perchè si sono sentiti penalizzati nell'ultimo anno e mezzo. Ho la sensazione che stiamo diventando anche antipatici e mi spiace per questo".  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©