Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Denis il migliore. Bene anche Gargano

Parma-Napoli, le pagelle azzurre


Parma-Napoli, le pagelle azzurre
29/11/2009, 17:11

Ottimo Napoli nel primo tempo, al contrario di quanto visto solitamente con Mazzarri cala nel secondo. Gioca meglio degli emiliani, ma si fa raggiungere.

De Sanctis: 6 Nulla può sul rigore del Parma. In ogni caso, si fa trovare pronto sui pochi tiri in porta degli emiliani
Campagnaro: 6.5 Pochi i tiri in porta del Parma e questo dimostra che la retroguardia azzurra è salda, ma soffre un pò nel secondo tempo. Lui, però, sembra il migliore della retroguardia azzurra
Cannavaro: 6 Meglio nei primi 45', ma concede poco agli avversari, se non fosse per il rigore ci sarebbe stata un'importante vittoria.
Contini: 5.5 si becca un rosso diretto esagerato da Trefoloni per proteste. Anche per lui qualche sofferenza nella ripresa.
Maggio: 6.5 assist del gol di Denis. Si fa trovare sempre pronto alle ripartenze sulla fascia destra. Uomo fondamentale per il tecnico toscano, cala con il Napoli nella seconda frazione di gioco.
Gargano: 6.5 gioca molto sereno, forse anche grazie alle parole di De Laurentiis che gli ha promesso l'adeguamento contrattuale. Come sempre utilissimo a questo Napoli
Pazienza: 6 Mazzarri punta su di lui perchè recupera spesso la palla, come tutta la squadra perde lucidità nel secondo tempo. Aiuta Gargano in fase di contenimento, con un Napoli sbilanciato tra Hamsik, Quagliarella, Denis e Maggio servono due capaci di chiudere gli spazi. (Cigarini: sv)
Aronica: 5.5 rientra dopo la squalifica con la Lazio. Commette il fallo, un pò dubbio, che concede il rigore del pari al Parma.
Hamsik: 6.5 Per primo tempo meriterebbe 7, il suo apporto alla squadra è sempre determinante. Le azioni principali passano dai suoi piedi
Quagliarella: 6 molto meglio rispetto alle scorse partite, vuole il gol e lo cerca con tutto se stesso. Dà spesso una mano al centrocampo, ma gli manca ancora la rete e il Napoli non chiude una partita che aveva in mano. Esce per crampi (Grava: sv)
Denis: 7 stato di forma eccezionale per l'argentino che segna il gol che sblocca la partita. Si candida per essere uno dei titolari di questo Napoli e mette in difficoltà Mazzarri che forse dovrà realmente pensare al tridente con il numero 19 centrale. Esce dal campo stremato dai crampi (Bogliacino: 6 )

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©