Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE LA REPUBBLICA

Parma-Napoli, turnover per gli azzurri


.

Parma-Napoli, turnover per gli azzurri
04/03/2012, 08:03

IL BILANCIO dei precedenti a mezzogiorno è di poco in attivo: due vittorie e una sola sconfitta, per il Napoli. Ma stavolta c’è qualche incognita in più, perché il calendario ha imposto agli azzurri una lunghissima serie di partite by night, prima dell’anticipo di stamattina allo stadio Tardini. Abituarsi al cambio di orario non sarà affatto agevole, dunque. Qualche indicazione positiva è giunta dall’ultima prova generale di ieri mattina, a Castel Volturno. Pranzo al posto della colazione e poi tutti in campo, per simulare la partita di oggi contro il Parma. La sveglia suonerà di nuovo presto, nel quartier generale che la squadra ha fissato in Emilia. Qualcuno mangerà gli spaghetti, altri sceglieranno comunque il cappuccino e una crostata di frutta. L’importante sarà farsi trovare pronti, quando il direttore di gara, Valeri, darà l’ordine di incominciare. Il Napoli, reduce da quattro vittorie consecutive tra Champions e campionato, ha una voglia matta di allungare la sua serie positiva. S’è capito anche dalle motivazioni dei 12 nazionali, rientrati alla base senza un minuto di ritardo e decisi a recuperare in fretta il terreno perduto, rispetto ai compagni di squadra rimasti a Castel Volturno. Il turnover si farà lo stesso, però. Così ha deciso Mazzarri, tenendo conto dello stress in più che parecchi azzurri hanno dovuto sostenere nel corso della settimana, proprio per gli impegni affrontati in campo internazionale.

FONTE: LA REPUBBLICA

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©