Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA ROSSI

"Peccato che il Napoli punti più alla Champions"


'Peccato che il Napoli punti più alla Champions'
30/09/2011, 14:09

A Radio Crc è intervenuto Delio Rossi, allenatore italiano: “Inter-Napoli, partita scudetto? Dato che parlo in una radio napoletana dico che sono due squadre che lotteranno fino alla fine per il titolo ufficiale, ma se dovessi parlare con una radio di Reggio Calabria direi che l’Inter ha qualcosa in più rispetto al Napoli. È difficile che la squadra di Mazzarri si possa ripetere agli stessi livelli dell’anno scorso. Il problema è che il Napoli giocherà su due fronti e per una squadra non abituata a giocare ogni tre giorni, è inevitabile perdere qualche punto per strada. La gara di domani può certificare però se il Napoli è cresciuto anche come approccio a certe sfide. Il Napoli ha tutti gli elementi per poter vincere qualcosa, però siamo solo alla quinta di campionato per cui bisognerà aspettare per capire quali squadre lotteranno fino alla fine per il titolo ufficiale. Ranieri ha dalla sua la forza del passato perché ha sempre fatto bene, ha un certo curriculum, ed è andato all’Inter che è abituato a giocare in una certa maniera, in una squadra che non doveva rifondare. Fare due risultati positivi ha ricompattato l’ambiente. Credo che se il Napoli lottasse solo per il campionato, avrebbe la possibilità di arrivare fino alla fine. Mi pare invece che la società azzurra punti solo alla Champions, per cui è inevitabile lasciare punti per strada. In Champions League, il Napoli è quello che tra le squadre italiane ha fatto meglio, dal punto di vista dei numeri, delle prestazioni, dell’intensità, e della voglia di far bene. Il Napoli può quindi superare il turno. Che rapporto ho con De Laurentiis? Non ho alcun tipo di rapporto. L’ho sentito solo una volta. Mi contattarono quando il patron non aveva ancora preso il Napoli, ma non se ne fece più nulla”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©