Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Centrale

Per la difesa piace Rami. Ecco la scheda tecnica


Per la difesa piace Rami. Ecco la scheda tecnica
11/06/2013, 10:35

Non c'è solo Skrtel del Liverpool tra i difensori corteggiati dal Napoli, anche un francese che incute timore solo a guardarlo: Adil Rami , nato a Bastia il 27 dicembre 1985 da genitori marocchini, centrale dal fisico imponente e dai piedi piuttosto raffinati avendo cominciato da centrocampista prima di essere trasformato in difensore. Rami è alto un metro e novanta centimetri e pesa novanta chili. Non è agilissimo ma riesce a garantire fisicità e personalità al reparto arretrato. Tra l'altro Benitez è alla ricerca di centrali difensivi che sappiano farsi rispettare sia nel gioco aereo che nei contrasti. E Rami è uno di questi. Dopo essersi consacrato nel Lilla (vittoria dello scudetto e della coppa), lo scorso anno passò al Valencia per sei milioni di euro confermando tutte le qualità tecniche ed agonistiche. Ha un contratto in scadenza nel 2015 ma ha già fatto sapere di non voler restare in Spagna. Ed il Napoli, per ammissione del calciatore, sarebbe una delle destinazioni più gradite ed alquanto probabile.

IN FRANCIA - Rami è nato in Corsica da genitori marocchini ma si è trasferito presto in Francia dove ha cominciato a giocare a calcio nel Frejus, dal 1994 al 2003, prima da centrocampista e poi da difensore. La metamorfosi avvenne quasi per caso. Infortunatosi un suo compagno di squadra, l'allenatore gli chiese di cimentarsi in difesa e lui si comportò così bene da farne il suo ruolo preferito. Nel 2010-2011 ha vinto sia la Ligue 1 che la Coppa di Francia francese con la maglia del Lilla. E nell'estate del 2011 è passato al Valencia dove ha consumato una bella rivincita nei confronti del Lilla andando a vincere in casa di francesi in Champions League e poi disputando una gara impeccabile nella finale di Coppa del Rey contro il Real Madrid.

A VALENCIA - Di Adil Rami hanno parlato un gran bene a Valencia. Professionista impeccabile, difensore di grande affidamento, persona disponibile e generosa. Da quelle parti, Rafa Benitez conta più di un amico. Ed ha fatto il suo nome al Napoli che è in cerca di un centrale da affiancare a Cannavaro in una difesa a quattro ma anche di un difensore di piede destro in sostituzione di Campagnaro . Intanto sul Adil Rami, che ha una clausola rescissoria di dodici milioni e mezzo di euro per divincolarsi dal Valencia, si sarebbero fiondato il Barcellona ed altri club che vanno per la maggiore in Europa. Il Napoli non teme rivali. Si sente ben posizionato nelle stanze del Valencia grazie ai buoni uffici di Don Rafael. Ed aspetta il momento opportuno per sferrare l'affondo decisivo. L'ingaggio dovrebbe essere ampiamente alla porta del Napoli. Al momento il franco-marocchino guadagna poco più di un milione di euro a stagione fino al 2015. Gli verrebbe aumentato ed allungato in caso di accordo con il club partenopeo.

IN NAZIONALE - Rami ha più volte rifiutato la convocazione nella nazionale del Marocco preferendo aspettare una chiamata in quella francese. Che è arrivata puntuale nel 2008 ma dopo l'esclusione dai Mondiali è stato richiamato per gli Europei da Blanc. Nella nazionale francese vanta 24 presenze (1gol).

Fonte: Corriere dello Sport

Commenta Stampa
di Luca G. Zanini
Riproduzione riservata ©