Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Per Mazzarri problemi di abbondanza


Per Mazzarri problemi di abbondanza
06/05/2011, 12:05

Insolito l’allenamento del giovedì nel centro tecnico di Castelvolturno dove il Napoli prepara il match con il Lecce di domenica prossima al Via del Mare. A porte chiuse, come in genere Mazzarri vuole il venerdì e il sabato.

Un’altra conferma che vuole il Napoli concentrato al massimo in vista del rush finale e non di certo appagato dalla qualificazione in Champions, almeno con il preliminare. Lavoro atletico in avvio e poi la partitella in famiglia sul campo grande. Il tecnico Walter Mazzarri contro il Lecce potrà contare sull'intera rosa, ma nonostante l’abbondanza, non dovrebbero esserci novità rispetto alla sfida di domenica scorsa contro il Genoa.

Confermato il tridente d'attacco con Hamsik, Lavezzi e Cavani, così come Maggio e Dossena sugli esterni. Due le possibili novità. In difesa, con Campagnaro e Cannavaro dovrebbe esserci ancora Aronica, ma non è detto che non venga rilanciato lo spagnolo Ruiz. A centrocampo Yebda potrebbe essere preferito a uno tra Gargano e Pazienza. La decisione verrà maturata da Mazzarri nel corso degli ultimi due allenamenti.

LA FESTA A CASA DEL POCHO. C’erano praticamente tutti nell’abitazione del Pocho a Marechiaro, per la festa da lui organizzata mercoledì sera in occasione del 26esimo compleanno. Grandi risate e tanta carne alla brace, l’asado che piace soprattutto ai sudamericani. Niente ore piccole: ieri c’era l’allenamento pomeridiano con partita a tutto campo. Fonte: Il Roma.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©