Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Perillo: "Preoccupato per Juventus-Napoli"


Perillo: 'Preoccupato per Juventus-Napoli'
19/05/2011, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Antonello Perillo, giornalista della Rai:
“Il Napoli ha disputato un’annata eccezionale. Credo sia fondamentale che l’allenatore abbia le motivazioni giuste per restare. Mazzarri è uno dei migliori allenatori, forse il migliore dopo Lippi, però lui più che eccellere sotto il profilo tattico, eccelle sotto il profilo motivazionale. La partita di Torino mi preoccupa, sarei felice di vedere in campo Iezzo e Grava, ma vorrei che non si andasse ad affrontare la Juventus come se fosse una scampagnata. Ieri il presidente è andato a cena con i ragazzi, stasera Mazzarri porterà i calciatori a cena, credo che si stia festeggiando troppo, c’è sempre una partita importante da giocare. Quagliarella è un grandissimo giocatore e la sua cessione non è stata gestita nel migliore dei modi da parte della società azzurra, perché un idolo della tifoseria poteva anche essere ceduto, ma in modi diversi. Non immagino un ritorno di Quagliarella a Napoli, ma come calciatore mi è sempre piaciuto. Sanchez è il sogno di De Laurentiis, ma è difficile prenderlo, direi che per il 20% arrivi a Napoli”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.