Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Perinetti: "Il Palermo gioca meglio fuori casa"


Perinetti: 'Il Palermo gioca meglio fuori casa'
21/04/2011, 13:04

A Radio Crc è intervenuto Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Siena:
“Sabato pomeriggio mi aspetto un Palermo rivitalizzato. Il Napoli dovrà affrontare un ostacolo duro ma la squadra di Mazzarri sarà carica perché entusiasta dall’applauso del pubblico azzurro alla fine del match contro l’Udinese, segno che i tifosi sanno che il campionato del Napoli resta strepitoso nonostante non vinca tutte le partite. Il Palermo gioca meglio fuori casa che in casa ma resta una squadra pericolosa. Il Napoli deve essere attento, concentrato e pronto ad arginare i talenti di cui la squadra di Delio Rossi abbonda. Il calcio sta nella giocata dei singoli che incidono sul risultato finale. Il Palermo è una squadra con due esterni difensivi che attaccano molto ma sono facilmente colpibili perché lasciano gli spazi. Munoz è un talento ma è ancora molto giovane e spesso ha delle pause. La difesa del Palermo è un po’ il tallone d’Achille della squadra. Le ripartenze del Napoli sono micidiali, se riesce ad intercettare palla e andare avanti negli spazi il Napoli può fare sua la partita. Per le caratteristiche del Palermo l’assenza di Lavezzi è grave. Il Pochoè l’uomo che rompe e cambia gli schemi. Non so come il pubblico di Palermo accoglierà Cavani. La partita di sabato sarà guardata da Prandelli che potrà monitorare calciatori importanti. Il Napoli se vuole competere su tre fronti deve necessariamente rinforzare la rosa anche perché potrebbero esserci degli infortuni”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©