Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA IL DS DEL SIENA

Perinetti: "Lavezzi turba i nostri sogni"


Perinetti: 'Lavezzi turba i nostri sogni'
20/03/2012, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Siena: “Il Napoli si è ripreso alla grande dopo un momento di difficoltà dove ne approfittammo anche noi vincendo contro di loro. Dopo la delusione di Londra, gli azzurri possono continuare il cammino e credo che centreranno il terzo posto. La sconfitta contro il Novara? Purtroppo la nostra rosa non è ampia e ci siamo trovati a giocare la partita senza attaccanti titolari, in più c’era qualche giocatore stanco ed altri squalificati. Il Novara è una squadra che ha trovato un bel gioco, ha fatto due splendido gol. Contro il Novara volevamo chiudere il discorso salvezza. Tutti vogliono lottare per la salvezza e nessuno molla e, in un campionato dove le grandi squadre hanno deluso, hanno lasciato punti alle piccole. Noi per esempio abbiamo fatto quattro punti contro la Roma, il Novara sei punti contro l’Inter. Sannino è integrato perfettamente nella città di Siena, ha il carattere giusto per questa piazza. Spesso a Siena non si accetta il discorso di dover lottare per la salvezza, quest’anno però non mi sembrava possibile aspirare ad altro. Oggi, lottando per la salvezza in maniera piena, mi sembra di aver fatto già una stagione importante, in più c’è anche il discorso della coppa Italia. La coppa Italia? Noi cercheremo di vivere una serata importante. È per noi un sogno arrivare a giocare domani questa partita al San Paolo e cercheremo di continuare a sognare. Il Napoli ha un organico forte ma mercoledì sera se potessi, terrei fuori Lavezzi. Se il turnover di Mazzarri avesse previsto il Pocho in campo contro l’Udinese e fuori contro il Siena mi avrebbe fatto più piacere. È un onore giocare contro il Napoli di Lavezzi che turba i nostri sogni perché anche in campionato quando è entrato, ha fatto la differenza. È per noi un piacere vivere questa serata e sono contento che il Siena giochi contro gli azzurri. Destro? Ha avuto un risentimento, sta smaltendo l’affaticamento ma credo che non recupererà contro il Napoli. Se dovesse essere in campo però certamente farà la sua parte.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©

Correlati

08/04/2009, 14:04

Hamsik, futuro bianconero?