Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Perinetti:"Bigon non mi ha chiesto Maccarone"


Perinetti:'Bigon non mi ha chiesto Maccarone'
26/05/2010, 13:05

Giorgio Perinetti, attuale direttore sportivo del Siena calcio, ai microfoni di Marte Sport Live, ha parlato del futuro dell'attaccante della squadra toscana, Massimo Maccarone e non solo.
"Giocatori come Maccarone e Vergassola sono dei simboli di questa squadra. Venerdì ci incontreremo con il procuratore di Maccarone. Dobbiamo vedere le motivazioni di questi giocatori che per il Siena sono il meglio. Maccarone credo farebbe bene in qualsiasi squadra di serie A. Con Bigon ci siamo sentiti per parlare di Calaiò, non mi ha chiesto Maccarone. Calaiò pur non giocando tantissimo ha segnato nove gol. Il Napoli è una società amica e cercheremo di trovare accordo magari senza arrivare alle buste."
Perinetti a Bari ha avuto Meggiorini. "Io sono un suo estimatore. Questo era il suo primo anno in A e ha fatto benissimo. Chi lo prende fa un grandissimo affare. E' giovane e può crescere e fare sempre di più."
Infine una domanda personale: come mai il direttore ha scelto di andare in serie B?
"Ero già stato a Siena e sono contento di esserci tornato. Qui posso lavorare in tutta tranquillità, senza interferenze. A Bari sono stati benissimo, ma con il bellissimo risultato si era concluso il mio lavoro lì. Ho preferito andare dove sentivo di poter riepetere i grandi risultati fatti in precedenza. Dobbiamo lavorare per tornare subito nella massima categoria."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©