Sport / Calcio

Commenta Stampa

PIACE AL NAPOLI

Pescara, Capuano verso Monaco o Dnipro?


Pescara, Capuano verso Monaco o Dnipro?
25/06/2012, 12:06

Dagli ambienti napoletani arriva anche la voce di un possibile ritorno di fiamma per Marco Capuano, ma il suo agente Savini ha vuotato il sacco confermando quanto noto: Monaco e Dnipro hanno fatto offerte. «E’ vero », afferma il procuratore del centrale dell’under 21 «il Monaco ha fatto l’offerta informale tramite me. C’è una differenza tra domanda e offerta, ma ci stiamo lavorando. Incontrerò in settimana il Pescara per fare il punto, il vertice tra le società ci sarà appena possibile». In verità ci sarà solo quando il Monaco alzerà un pochino l’offerta: 4 milioni e 750mila euro. «Col Monaco la cosa va avanti da due settimane e ho già fatto un paio di incontri con i loro emissari. L’offerta c’è e l’ho portata al Pescara. Le cifre? Sono quelle che leggo e sento in giro», continua il manager di Capuano, che oltre ai monegaschi sta subendo il pressing degli ucraini del Dnirpo. «Si anche il Dnipro vuole fare qualcosa. Per loro Capuano è la prima scelta, altrimenti prenderanno un difensore dell’under 21 francese». In questo caso l’offerta è di 4,5 milioni «Le trattative sono in corso, ma il Pescara chiede 7 milioni e sarà difficile ridurre il prezzo». Certo, intanto Delli Carri si è tutelato mettendo in allerta il Napoli per Fideleff. «Questa cosa mi risulta ed è una voce che gira», continua Savini che a metà settimana sarà in città. Sul tavolo non solo Capuano, anche il brasiliano Gabionetta. «E’ un giocatore che piace al Pescara. Percentuali sul suo arrivo in Abruzzo? Non è semplice perché il Crotone ha il diritto di riscatto entro il 30 giugno con l’Hortolandia. Staremo a vedere». Nelle prossime ore potrebbe essere proposto lo svedese Petter Andersson, 27 anni, centrocampista ex Groningen.
FONTE: IL CENTRO
PdM

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©