Sport / Calcio

Commenta Stampa

Europa League

Petkovic: "Voglio una Lazio di guerrieri"

Il tecnico bosniaco carica i biancocelesti per l'Apollon

Vlado Petkovic punta sulla sua Lazio
Vlado Petkovic punta sulla sua Lazio
06/11/2013, 20:11

ROMA - La Lazio non deve mollare. E' questo il dictat di società, giocatori e allenatore. Petkovic (confermatissimo anche nei giorni scorsi) analizza la gara che attende i suoi uomini contro l'Apollon Limassol e mira all'affinamento degli errori che fino ad oggi hanno caratterizzato la stagione dei romani. Affinare la mira sotto porta, in primis. Domani sera la Lazio non cerca l'impresa con l'Apollon Limassol ma semplicemente quello che avrebbe già dovuto fare all'andata due settimane fa: vincere. A Cipro, Petkovic raccolse invece uno scarno 0-0. Vincere allora per tornare alla vittoria, ipotecare la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Petkovi incalza: "La sconfitta con il Genoa è stata una doccia fredda che ci deve svegliare: nelle ultime partite avremmo meritato qualcosa in più". Oggi ha passato il tempo a gridare ai suoi "Veloci, più qualità". Il bosniaco continua: "Chiunque scenderà in campo domani dovrà dare quel 20% in più: domani voglio vedere 18 guerrieri".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©