Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Peugeot campione Intercontinentale


Peugeot campione Intercontinentale
29/11/2010, 17:11

Peugeot vince il primo titolo dell’ILMC, l’Intercontinental Le Mans Cup, grazie al successo della 908 HDi FAP® alla 1000 km di Zhuhaï in Cina.
Per il Leone tre vittorie in altrettante gara per il Leone: il successo cinese si aggiunge al trionfo nella 1000 Km di Silverstone e nella Petit Le Mans a Road Atlanta.
La 1000 Km di Zhuhaï è stata l’ultima gara ufficiale della 908 HDi FAP® che, dopo 19 vittorie totali tra cui la 24 Ore di Le Mans 2009, chiude la sua onorata carriera. Già in pista per i test di sviluppo, l’erede 90X conforme ai nuovi regolamenti imposti dall’ ACO (Automobile Club de l’Ouest).

La gara

Dopo i primi due posti nella griglia di partenza, con la 908 HDi FAP®N°02 di Stéphane Sarrazin-Franck Montagny pronta a scattare dalla pole position, le due vetture del Leone hanno dominato la prima parte della gara subendo poi il ritorno degli avversari dell’Audi R15, culminato con il provvisorio primo posto di McNish al 150 giro. Da li è cominciato un intenso susseguirsi di cambi al vertice dovuto alle numerose soste ai box per il rifornimento e il cambio degli pneumatici.
Ad avere la meglio nell’emozionante finale la 908 HDi FAP® di Sarrazin, che, grazie ad una strategia di gara impeccabile, ha preceduto per soli 4”826 l’Audi di Kristensen. Dopo 232 giri e 5 ore e 36 minuti di corsa, i piloti e lo staff del Team Peugeot total hanno potuto liberare la loro gioia dopo la tensione delle ultime due ore di gara.

Bruno FAMIN (Direttore Tecnico Peugeot Sport): “La 908 HDi FAP® conclude la carriera nello stesso modo con cui l’ha iniziata, con una vittoria. Per la modalità con la quale è maturato questo successo, il primo gradino del podio ci fa ancora ancora più piacere. Per noi è stata una situazione molto atipica, con una buona prima parte di gara a cui ha fatto seguito un degradare delle nostre prestazioni a causa di un’usura anomala dei freni della vettura N°02…abbiamo chiesto a Stéphane di modificare la sua guida…un grande “bravò” a lui, capace di gestire la vettura nel migliore dei modi fino all’ultima curva…”.

Olivier QUESNEL (Direttore Peugeot Sport): “La 908 HDi FAP® termina la sua carriera entrando nella leggenda delle più grandi vetture da competizione. Dobbiamo essere fieri di questa vittoria in Cina, dove Peugeot nutre grandi ambizioni commerciale e ci auguriamo che questo successo sia di buon auspicio”.


Classifica finale della 1000 Km di Zhuhaï

1 Montagny/Sarrazin (Peugeot HDi FAP®) 232 giri in 5h 35m 39.053s
2 Kristensen/McNish (Audi R15 TDI) + 4”826
3 Capello/Dumas (Audi R15 TDI) + 49”302
4 Bourdais/Pagenaud (Peugeot HDi FAP®) - 3 giri

Miglio giro: Franck Montagny (908 HDi FAP), 1m22s296

Classifica Intercontinental Le Mans Cup

Costruttori

1. PEUGEOT, 140 punti
2. AUDI, 101 punti

Team

1. Team Peugeot Total, 118 punti
2. Audi Sport Team Joest, 101 punti

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©