Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Peugeot e Andreucci, successo all’esordio


Peugeot e Andreucci, successo all’esordio
06/04/2012, 11:04

Peugeot e la coppia Paolo Andreucci – Anna Andreussi vincono dominando il 35° Rally de Il Ciocco, tappa inaugurale del Campionato Italiano Rally 2012. In testa fin dalla prima prova del venerdì, i portacolori del Leone hanno incrementato, speciale dopo speciale, il loro vantaggio nella classifica generale e terminando con 26,9” di vantaggio sulla Skoda Fabia S2000 di Umberto Scandola e 1’26” sulla Peugeot 207 S2000 di Alessandro Perico. Il pilota toscano, con il successo odierno, bissa la vittoria della stagione 2011 a “Il Ciocco” e centra la sesta vittoria della carriera nella “sua” Castelnuovo Garfagnana.

L’equipaggio
Paolo Andreucci: « Quando ci si presenta al via di una nuova stagione si ha sempre il dubbio che il lavoro di preparazione invernale sia andato nella giusta direzione…direi che dopo i primi riscontri cronometrati di ieri ci siamo resi conto che la nostra Peugeot e le nostre Pirelli sono sempre al top. È una bella vittoria, davanti agli amici, ai parenti e a tutti i miei tifosi. Per me ha sempre un sapore particolare salire sul gradino più alto del podio nella piazza del mio paese.
È stata una gara equilibrata, tirata fino alla fine e, non nascondo, che la variabilità delle condizioni meteo nelle ultime prove speciali ha un po’ rimescolato le carte. Fino ad oggi a pranzo è stato un rally asciutto, con temperature quasi estive. Poi si sono addensati dei nuvoloni neri che hanno portato degli scrosci di pioggia in alcune zone…Abbiamo adottato una scelta degli pneumatici conservativa che alla fine ci ha premiato. La stagione è lunga ma è importante avere cominciato subito con il piede giusto».

35° Rally de Il Ciocco e Valle del Serchio – Le classifiche

Classifica finale: 1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 207 S2000) in 1h55m53s3; 2. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia S2000) a 26,9”; 3. Perico-Carrara (Peugeot 207 S2000) a 1’26”5; 4. Gamba-Inglesi (Peugeot 207 S2000) a 4’19”4; 5. Sciessere-Orian (Renault Clio S1600) a 5’27”; 6.Campedelli-Fappani (Citroën DS3 a 6’31”5)
Classifica piloti: 1. Andreucci 25 punti; 2.Scandola 18; Perico 15
Classifica Costruttori: 1. Peugeot 25 punti; 2. Skoda 18; 3. Renault 10

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©