Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Peugeot: seconda doppietta consecutiva nella Intercontinental Le Mans Cup 2010


Peugeot: seconda doppietta consecutiva nella Intercontinental Le Mans Cup 2010
05/10/2010, 11:10

Peugeot ha centrato la seconda doppietta consecutiva nella Intercontinental Le Mans Cup 2010.
La Peugeot 908 HDi FAP® N°08 di Stéphane Sarrazin, Franck Montagny e Pedro Lamy ha vinto la 13esima edizione della Petit Le Mans sul circuito di Road Atlanta (USA), precedendo la Peugeot 908 HDi FAP®N°07 (Davidson/Wurz/Gené) e l’Audi R10 di McNish/Kristensen/Capello.
Grazie al successo statunitense il Leone ha messo una seria ipoteca sul titolo della prima edizione dell’ILMC, decisivo l’ultimo appuntamento della 1000 Km Zhuhai in Cina.

La gara

Dopo la pole position, la 908 HDi FAP®N°07 di Marc Gené è scattata subito in prima posizione al semaforo verde, mentre la gemella N°08 ha iniziato un serrato testa a testa con l’Audi di McNish. La svolta all’undicesima tornata quando Franck Montagny ha superato la rivale tedesca. Da li in poi le due vetture del Leone si sono alternate alla testa della gara in funzione delle differenti strategie di fermata ai box e dell’entrata in pista delle safety car. Dopo oltre nove ore di gara e 394 giri è stata la 908 HDi FAP®N°08 a tagliare per prima al traguardo sotto la bandiera a scacchi.
La Petit Le Mans 2010 sarà ricordata per l’alto numero di vetture partecipanti, ben 44, e di contatti in pista.

Bruno FAMIN (Direttore Tecnico Peugeot Sport): “La nostra strategia è stata molto buona e abbiamo fatto un ottimo gioco di squadra. L'intero team ha svolto un lavoro impeccabile e i piloti sono stati perfetti, soprattutto tenendo conto del traffico intenso in pista. Il nostro obiettivo non è raggiunto, siamo sulla buona strada…per vincere la ILMC è sufficiente che almeno una 908 arrivi sotto la bandiera a scacchi sul circuito di Zhuhai”.

Pedro LAMY: “Non potevo sperare in un modo migliore per festeggiare la mia ultima gara al volante della Peugeot 908 HDi FAP®. Per noi è stato importante non commettere errori. La gara è stata molto veloce e tirata nonostante il numero di interruzioni e di safety car che sono scese n pista”.

Franck MONTAGNY: “Con Pedro e Stéphane, ci siamo preparati con cura per questa gara. Conosciamo a fondo la 908 HDi FAP®. La vittoria è il frutto del lavoro e della strategia adottata dal team”.


Classifica finale della Petit Le Mans 2010

1. Peugeot 908 HDi FAP N°08 (Sarrazin/Montagny/Lamy) 394 giri in 9h12
2. Peugeot 908 HDi FAP N°07 (Davidson/Wurz/Gené) + 1m01s681
3. Audi (McNish/Kristensen/Capello) + 2 giri
4. HPD-ARX 01c (Brabham/Pagenaud/Franchitti) + 9 giri
5. Lola-AER (Field/Fiels) + 11 giri

Miglio giro: Franck Montagny (908 HDi FAP N°08), 1m07s948

Classifica Intercontinental Le Mans Cup

Costruttori

1. PEUGEOT, 95 punti
2. AUDI, 59 punti

Team

1. Team Peugeot Total, 73 punti
2. Audi Sport Team Joest, 59 punti


PROSSIMO APPUNTAMENTO INTERCONTINENTAL LE MANS CUP

1000 km di Zhuhai (Cina) : 6-7 novembre 2010

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©