Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Plastino: "Assenze pesantissime nella Lazio"


Plastino: 'Assenze pesantissime nella Lazio'
31/03/2011, 13:03

A Radio Crc è intervenuto il collega Michele Plastino:
“Mi aspetto una Lazio che cerchi di stanare il Napoli, di fare una partita più di attesa. Bisognerà capire se il Napoli voglia rischiare attaccando da subito, credo che la prima squadra a rompere gli indugi, sia quella di Mazzarri. La Lazio sulla corsia mancina è in difficoltà, subisce l’uno contro uno, ma se la si difende, così come credo, il Napoli dovrà cambiare un po’ le caratteristiche perché in difesa la squadra di Reja si è sistemata bene. Se la Lazio si ritiene appagata dell’Europa League, può bastargli un pareggio, ma se avesse fatto un campionato stile Mazzarri poteva ambire ad un posto diverso. I giocatori della Lazio sono abituati alla contestazione in atto, che è dovuto al fatto che i tifosi non si divertono quando vanno allo stadio a veder la propria squadra giocare. A livello psicologico la squadra è tranquilla perché due risultati su tre potrebbero andare bene, ma il Napoli ha una carica in più trasmessa da Mazzarri. Mancando Ledesma e Matuzalem vedo una Lazio completamente senza guida, se poi nel Napoli una guida ci sarà, sarà sicuramente più pericolosa la squadra di Mazzarri”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©