Sport / Vari

Commenta Stampa

Play Off - Posillipo vs florentia


Play Off - Posillipo vs florentia
13/04/2011, 17:04

Venerdì 15 aprile alle ore 20,30 (diretta Rai Sport 2 e differita Telecapri Sport domenica 17 ore 23,00) alla piscina Scandone di Napoli si gioca Gara 2 dei quarti di finale Play Off del Campionato di Pallanuoto, tra CN Posillipo e RN Florentia. L’incontro è decisivo per decretare quale delle due formazione accederà alla semifinale in programma venerdì 22 p.v. contro la vincente di Savona-Camogli.  Il Posillipo reduce dalla vittoria per 12 a 10 ottenuta in Toscana la scorsa settimana parte ovviamente avvantaggiato, tenuto conto anche del fatto che gioca davanti al proprio pubblico, ma ciò non toglie che affrontare la partita sentendo già acquisita la qualificazione potrebbe giocare brutti scherzi soprattutto dal punto di vista psicologico. E proprio questo che preoccupa maggiormente Silipo. ”La partita è molto difficile, la Florentia viene a Napoli con la serenità di chi si gioca il tutto per tutto non avendo nulla da perdere. – ha dichiarato il tecnico rossoverde – Noi dobbiamo disputare l’incontro senza cali di tensione, non dobbiamo cadere nel tranello di credere che avendo vinto gara 1 il più è fatto. Come ho avuto modo di dire nel dopopartita di Firenze, la nostra difesa è stata molto attenta nelle azioni con l’uomo in meno, ma ha subito, a mio avviso, troppi gol ad uomini pari. La Florentia ha ottimi tiratori dal limite ed è in questa fase che bisognerà fare maggiore attenzione”. Come previsto dal vigente regolamento, in caso di parità, (una vittoria per parte) sarà determinante la differenza reti ed in caso di ulteriore parità si dovranno disputare due tempi supplementari di tre minuti ciascuno e, perdurando la parità, si procederà con i tiri di rigore. Pertanto, per evitare che tutto ciò possa accadere, l’imperativo per il Posillipo è di affrontare l’incontro con il piglio giusto vincendo nei tempi regolamentari; la squadra rossoverde ha dimostrato in questo torneo che ne ha sia la forza che le capacità. Domenica, infine, Gallo e Perez (questa volta solo loro) convocati dal CT Campagna si aggregheranno alla Nazionale che si radunerà al centro federale “Bruno Bianchi” di Trieste per preparare la partita con la Croazia in programma a Rijeka il 19 aprile e valida per l'ultima giornata del girone “C” europeo della World League. Le due Nazionali sono già qualificate per la finale ad otto, in programma a Firenze dal 21 al 26 giugno prossimo.

L’incontro di venerdì sarà arbitrato dai sigg. Fabio Brasiliano di Recco (GE) e Massimo Savarese di Bergeggi (SV) – delegato FIN Ricci.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©