Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

FOCUS

Pocho, Napoli è già grande!


Pocho, Napoli è già grande!
02/02/2011, 09:02

Vai a capire cosa abbia realmente pensato e detto Ezequiel Lavezzi al giornalista argentino del Clarin. Lì, in patria, dove si sogna solo veder vincere i propri campioni a livello internazionale. Dove Martin Palermo vale più del Pocho solo perchè ha vinto campionati e coppa Libertadores con il Boca Juniors.
Gli argentini sognano e sperano di vedere la loro bandiera sventolare sempre sulle spalle di qualche mito durante la premiazione. E Lavezzi, per quanto forte, non ha ancora vinto nulla in Europa con la maglia del Napoli.
E allora? Allora in Argentina non è ancora quel grande attaccante che vediamo in Italia e, puntualmente, qualcuno gli va a chiedere quando diventerà un campione. Che, sempre in Argentina, si traduce col "quando andrai in una grande squadra".
Non è la prima volta che viene posta una domanda del genere a Lavezzi; come non è la prima occasione in cui il Pocho risponde.
Ma Ezequiel sa quello che nella sua patria non sanno. Che gioca già in una grande. Napoli è la squadra più titolata del sud Italia. Ha il pubblico più numeroso dell'intera serie A e lo stadio più grande e più caldo del campionato. Napoli è la piazza che meglio conosce il Calcio con la "C" maiuscola avendo visto giocare sotto i propri occhi la creme del panorama internazionale. Napoli è stata ed è tutt'ora la squadra di Diego Armando Maradona. Napoli oggi è la seconda forza del campionato e la società con uno dei migliori bilanci europei. Napoli è l'unica città dove un giocatore di qualità non è un semplice uomo, ma un eroe cittadino.
E questo, e tanto altro, fanno di Napoli una big del calcio Mondiale.
Ma inutile è ricordalo a Lavezzi. Perchè il Pocho tutte queste emozioni le ha provate sulla propria pelle. Ed ora ha solo bisogno di vincere. Per se, e per la concenzione che hanno di lui in Patria. E a Napoli ha tutte le carte in regola per farlo.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©