Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Podio e punti per Honda Civic in Argentina


Podio e punti per Honda Civic in Argentina
06/08/2013, 11:02

Gabriele Tarquini è salito sul podio a ritirare il meritato trofeo per un combattuto secondo posto in gara 2 nell’evento WTCC in Argentina. Le Honda Civic hanno ottenuto anche la quinta e sesta posizione mostrando, le tre vetture, miglioramenti in pista che riflettono l’evoluzione positiva in questo primo anno di partecipazione completa di Honda al Campionato del Mondo WTCC.Tarquini ha fatto una partenza lampo dalla 7^ posizione in griglia per arrivare al 4° posto alla fine del primo giro. Tiago Monteiro aveva già utilizzato la sua posizione di partenza in seconda fila con buoni risultati e ha tenuto la seconda posizione con un distacco sulle auto che seguivano. Norbert Michelisz ha anche condotto la sua Civic fino al 6° posto ed è stato coinvolto in una forte bagarre per la posizione.L'italiano è andato largo al secondo giro ed è sceso al 7° posto, ma ancora una volta ha dimostrato la sua famosa tenacia portandosi al 4° posto al 7° giro. Monteiro è stato urtato alle spalle dall'attuale leader del Campionato, così il numero 18 Castrol Honda è finito molto lontano dall'asfalto. L’abilità di Tiago gli ha tuttavia permesso di recuperare il circuito rapidamente e si è messo a riguadagnare posizioni. Una penalizzazione ha messo fuori causa l’inseguitore di Tiago, promuovendo Gabriele al secondo posto che ha difeso fino alla fine. Tiago ha superato altre vetture raggiungendo Michelisz e le due Honda hanno tagliato il traguardo praticamente insieme per il 5° e 6° posto.Alla conferenza stampa post-gara Gabriele ha elogiato la Civic ed i progressi compiuti. "Ho avuto davvero una buona macchina qui, abbiamo fatto modifiche al telaio che stanno migliorando la vettura notevolmente. Anche piccole modifiche, come il leggero cambiamento di pressione dei pneumatici che ho fatto tra la gara 1 e la gara 2 stanno funzionando bene per rendere la vettura più veloce. Davvero non ho dovuto difendere la mia posizione al termine della gara 2, ho avuto la velocità di cui avevo bisogno ".“Certo che sono deluso", ha detto Tiago dopo la gara. "Ho davvero sentito che avevo l'opportunità del podio ma se guardiamo l'insieme dei risultati del fine settimana dobbiamo ritenerci soddisfatti. Abbiamo imparato tanto dell’auto e ottenuto un ottimo equilibrio. La vettura ha dimostrato di essere molto competitiva e in grado di recuperare il gap con gli altri, quando abbiamo perso posizioni. Questo significa che stiamo costruendo velocità. Penso che sia stato un weekend molto positivo".Altrettanto soddisfatto delle prestazioni è Daisuke Horiuchi, Capo Progetto per lo sviluppo WTCC di Honda R & D. "E' bello vedere che i piccoli cambiamenti che abbiamo fatto per la mappatura sono stati ripagati. I piccoli cambiamenti di taratura hanno aiutato Gabriele ad ottenere un’ottima posizione in gara 2".Il Campionato WTCC si sposta ora in California per l'evento a Sonoma i primi di settembre. Il team Castrol Honda lascia l'Argentina, dopo un frenetico, a volte irto ma alla fine positivo e gratificante weekend di gara.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©