Sport / Basket

Commenta Stampa

Pontano cede al Collana


Pontano cede al Collana
21/02/2010, 17:02

Il Pontano Bk Napoli cede in casa (56–64) nel derby con il Collana che ha piazzato il break decisivo (14 – 5) nel secondo periodo. Bella cornice di pubblico al PalaBarbuto dove, tra gli altri erano presenti l’assessore allo sport del Comune, dr Alfredo Ponticelli, il presidente del Coni provinciale, Amedeo Salerno e Massimo Antonelli (fondatore Music Basket).
L’avvio dei padroni di casa è difficile (0–4), coach Barbuto è già sul punto di spendere il primo time out della serata, quando i suoi ragazzi iniziano a fare sul serio difendendo più forte (3 palle recuperate) ed attaccando meglio con Orefice (3), Notaro (2) e Vullo (2) pronti a colpire: 7–9 al 5°. Il buon momento dei biancocelesteblù prosegue. I viaggianti fanno più fatica a segnare (Cristiano 7 punti complessivi), mentre i padroni di casa sono più sciolti. Astuto guida offensivamente i compagni: 8 punti tra cui la tripla del sorpasso: 16–14 all’8°. Nel finale di quarto c’è il ritorno degli ospiti con Pignalosa (4): 18–20 al 10°.
Difese nettamente meglio degli attacchi nella prima metà del secondo quarto con Pignalosa e Tammaro che rispondono all’immediato gioco da 3 di Notaro. Dopo aver operato alcune sostituzioni coach Barbuto preferisce ricorrere alla sospensione per riorganizzare la fase offensiva particolarmente asfittica in questo frangente (21–26 al 14°). Artiaco (a 4’ dalla fine) sigla un autentico gol quasi come quello di Cristiano a cui, però, seguono i canestri di Izzo e Barbato che vanificano il buon lavoro difensivo dei padroni di casa: 23–34 al 20°.
Sin dalle primissime battute della terza frazione i padroni di casa fanno capire all’avversario che vogliono crederci sino alla sirena conclusiva. L’impegno è massimo, i risultati non sono sempre ottimali: spazio concesso a Pignalosa e Barbato, alcuni errori e palle perse in attacco dove a produrre ci pensano Orefice (6) e Cervo (4): 36–42 al 25°. Nella seconda parte del periodo le percentuali del Pontano Bk Napoli calano leggermente ed i contendenti, mantenendo costanti le proprie, né approfittano per ampliare il divario al 30°: 41–50.
Avvio d’ultima frazione da dimenticare per i biancocelesteblù che non riescono proprio a muovere il punteggio subendo il poker personale di Barbato: 41–54 al 32°. Dopo il time out di Barbuto i padroni di casa difendono nettamente più forte: almeno 5 palle recuperate, ma commettendo diversi falli (4 liberi a bersaglio per il Collana). Il proprio attacco continua ad essere asfittico: 48–58 al 38°. Cervo ed Astuto provano a dare qualche speranza ai compagni, ma sull’altro fronte Barbato è una sentenza (10 punti in questo periodo). Finisce: 56–64.

PONTANO NAPOLI: Di Roberto, Astuto 12, Notaro 7, Vullo 5, Illiano, Artiaco 2, Orefice 9, Mele 5, Cervo 16, Maglione.
Coach Barbuto.

Collana: Mangiapia 3, Barbato 20, Cristiano 14, Izzo 5, Cirillo, Dello Russo 4, Pignalosa 8, Tammaro 8, Lampitelli, Caporusso.
Coach Massaro.


ARBITRI: Gianfranzo Rizzi di Barletta e Cosimo Malerba di Brindisi.
PARZIALI: 18–20, 23 – 34, 41 – 50.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©