Sport / Vari

Commenta Stampa

Portici, II Trofeo Nazionale Master Nuotatori Campani


Portici, II Trofeo Nazionale Master Nuotatori Campani
29/01/2011, 10:01

Inizia oggi un week-end ricco di spettacolo al Centro Sportivo Portici. La piscina comunale di via De Curtis è location del “II Trofeo Nuotatori Campani”, competizione nazionale FIN in vasca corta dedicata al settore Master.

Intenso il programma della due giorni sportiva che stamattina prevede i 50 dorso, i 200 rana, i 100 farfalla ed i 100 stile libero; nel pomeriggio la seconda fase, il confronto tra gli atleti sarà nei 200 misti, i 100 dorso, i 200 farfalla, i 50 rana ed i 200 stile.

La kermesse agonistica si concluderà domani mattina, domenica 30 gennaio, quando i partecipanti scenderanno in vasca per affrontare i 400 crawl, i 50 farfalla, i 100 rana, i 200 dorso. A chiudere la manifestazione la gara di velocità dei 50 stile libero.

Sono 47 le società arrivate da tutta l’Italia al Centro Sportivo Portici, per un totale di 674 atleti.

Data la valenza nazionale dell’evento, complice anche il “fattore casalingo”, il gruppo Master Nuotatori Campani è la compagine più numerosa con 103 agonisti (76 uomini e 27 donne) che cercheranno di onorare al meglio la partecipazione della squadra al Trofeo.

Per il Team del Gruppo Cesaro Sport scenderà in vasca, per la prima volta in una gara federale ufficiale, anche un tesserato “illustre”: nella specialità che chiuderà il week-end porticese, i 50 stile libero Maschile, nuoterà per l’ ASD Nuotatori Campani il Sindaco della città di Portici, Vincenzo Cuomo, che si presenta in gara con un tempo di iscrizione di 0’48’’00 .

Al Trofeo verranno premiati, con medaglia, i primi tre classificati per gara e categoria. Saranno, inoltre, premiate le prime 8 società classificate (la classifica verrà stilata sommando i punteggi tabellari ottenuti da tutti gli atleti del team partecipanti).

Al termine della competizione sarà assegnato il “II Trofeo Master Nuotatori Campani” alla società che avrà ottenuto il maggior punteggio.

Sono previsti premi speciali per i due atleti (Maschile e Femminile) più anziani e per le due migliori prestazioni assolute (Maschile e Femminile). Premi speciali anche per eventuali record italiani, europei e mondiali registrati durante la manifestazione.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©