Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Portogallo – Portimão: 6° dei 15 weekend di gara


Portogallo – Portimão: 6° dei 15 weekend di gara
04/06/2013, 10:54

Monaco di Baviera/Milano, 3 giugno 2013. Il prossimo weekend (dal 7 al 9 giugno) il BMW Motorrad GoldBet SBK Team sarà in azione nel sud della penisola iberica. L’“Autódromo International do Algarve”, vicino Portimão (POR), ospiterà il sesto round della stagione 2013 del FIM Superbike World Championship. Il primo terzo della stagione si è concluso e, nei primi cinque round, i piloti ufficiali, Marco Melandri (ITA) e Chaz Davies (GBR) in sella alla BMW S 1000 RR hanno conquistato sette podi, comprese tre vittorie.
Nella Classifica Piloti, Marco è quarto con 127 punti, Chaz lo segue in quinta posizione con 112 punti. Nella Classifica Costruttori BMW è terza con 175 punti, a 33 punti dal primo. La scorsa settimana, il BMW Motorrad GoldBet SBK Team ha condotto due giorni di test sul circuito spagnolo di “Motorland Aragón”. In preparazione dei prossimi round Marco e Chaz hanno provato diverse soluzioni di set up e alcuni aggiornamenti.
Dopo un break di quattro settimane la FIM Superstock 1000 CUP 2013 riparte da Portimão, con il quarto round stagionale. Il BMW Motorrad GoldBet STK Team e i piloti Sylvain Barrier (FRA) e Greg Gildenhuys (RSA) sono in attesa di celebrare nuovi successi con la nuova BMW HP4. Dopo essere stati coinvolti in un incidente, durante l’ultimo round a Monza (ITA), entrambi i piloti sono completamente ristabiliti e pronti per il weekend di Portimão.

Portimão dal punto di vista dai piloti:

Marco Melandri:Portimão è un tracciato piuttosto tecnico, come Assen e Donington. Ci sono curve lente e curve molto veloci, salite e discese e, molte volte, non vedi oltre la cima. Portimão è un tracciato piuttosto unico e, anche qui, non è facile trovare il giusto set-up, in più ci sono anche molti dossi, dobbiamo lavorare per continuare a migliorare. È molto difficile superare su questa pista, quindi, sarà importante fare delle buone qualifiche, speriamo di riuscire ad avere una buona performance con i pneumatici da qualifica”.


Chaz Davies:“Portimão è un circuito fantastico, per le sue caratteristiche, è uno dei miei preferiti. È complicato trovare il giusto set up, anche se mi piace sempre girare lì e sono stato competitivo in passato. È divertente avere tutti quei cambi di pendenza, alcuni dei quali abbastanza ripidi. Non vedo l’ora di arrivare al weekend. La priorità ora è di risolvere alcune delle difficoltà incontrate nelle ultime gare. Poi il mio piano è di fare una buona qualifica e di lottare per il podio”.


Portimão dal punto di vista sportivo:

Serafino Foti (Direttore Sportivo BMW Motorrad GoldBet SBK Team):

“Dopo le gare di Donington, la scorsa settimana, abbiamo avuto due giorni di test molto positivi sul circuito spagnolo di Aragón. Anche se leggermente penalizzati dalle condizioni meteo, Marco e Chaz hanno comunque potuto testare nuove soluzioni che potranno essere utili per il prossimo weekend di gara sul circuito di Portimão. Il tracciato portoghese è una pista molto tecnica, con salite e discese e, per i nostri piloti, poter iniziare il weekend con una buona base sarà fondamentale per affrontarlo con tranquillità. I due giorni di test, ci auguriamo, ci abbiano dato le soluzioni che ci mancavano, ora siamo concentrati in vista della prossima gara”.

Portimão dal punto di vista tecnico:

Andrea Dosoli (Direttore Tecnico BMW Motorrad GoldBet SBK Team):

“Siamo tutti proiettati verso la prossima gara di Portimão. È un circuito dove, in passato, abbiamo mostrato una buona velocità, ma, per una serie di sfortunate circostanze, non abbiamo raggiunto i risultati attesi. È un momento molto impegnativo per tutti i ragazzi. Dopo Donington siamo stati ad Aragón per dei test importanti dove, abbiamo lavorato sui principali problemi avuti in Inghilterra. Li abbiamo parzialmente risolti o, meglio, li abbiamo capiti e, ora, vogliamo vedere i risultati del nostro lavoro a Portimão. I nostri concorrenti stanno diventando sempre più forti dobbiamo tenere la testa bassa e lavorare per migliorare la performance della nostra ‘macchina’. Solo in questo modo possiamo mantenere la competitività del nostro pacchetto e dare ai nostri piloti la possibilità di vincere le gare.

Il circuito portoghese con le continue variazioni altimetriche con salite e discese richiede molto lavoro, non solo per trovare il giusto set up, ma anche le giuste strategie dinamiche. Dobbiamo trovare il miglior compromesso tra agilità e stabilità, cercando di mantenere prestazioni, il più possibile, costanti. Ci aspettiamo che la nostra RR si adatti alle caratteristiche del tracciato, come già avvenuto in passato”.

Portimão dal punto di vista di Pirelli:

Dato che questo è il primo anno che il FIM World Superbike Championship corre a Portimão nel mese di giugno, Pirelli porterà molte soluzioni, alcune delle quali già utilizzate a Phillip Island e Monza, con mescole SC0 e SC1 che meglio si adattano a lavorare con il caldo. I piloti della SBK potranno contare su 4 soluzioni slick per l’anteriore e altrettante per il posteriore, oltre allo pneumatico posteriore da qualifica e alle soluzioni da intermedio e da pioggia. All’anteriore alla SC1 di gamma (R426) in mescola morbida (già portata nei primi cinque round e ideale per temperature esterne basse e/o circuiti mediamente severi) si affiancano 3 soluzioni in mescola SC2: la R982, ovvero la SC2 di gamma portata in tutti i round di quest’anno e ottimale per temperature esterne elevate, perché garantisce solidità alla fascia battistrada; la R1220, soluzione di sviluppo già portata a Phillip Island e Monza e alternativa alla SC2 di gamma, rispetto alla quale è più robusta e la R753, un’altra soluzione di sviluppo alternativa alla SC2 di gamma, anch’essa portata a Phillip Island e Monza, ancora più robusta della R1220 e quindi più resistente all'aggressività dell'asfalto e più adatta a piloti che staccano forte.
Al posteriore due soluzioni SC0 e due SC1. La SC0 di gamma (R1261) si conferma come una delle opzioni migliori in caso di alte temperature. E', infatti, ideale per affrontare asfalti lisci e temperature elevate e offre massima improntabilità su asfalti lisci e massimo sviluppo di trazione alle alte temperature, oltre alla più elevata stabilità al decadimento termico delle prestazioni. In alternativa a quella di gamma i piloti potranno optare per la S502, una SC0 di sviluppo in mescola morbida che dovrebbe garantire una maggiore stabilità delle prestazioni, soprattutto in caso di temperature elevate. Le SC1 sono invece entrambe soluzioni di sviluppo: la R1255, in mescola media portata già a Phillip Island, dovrebbe rivelarsi più robusta e costante della soluzione di gamma utilizzata di solito e in grado di smaltire meglio il calore. La S514, che ha debuttato a Monza e utilizza la stessa mescola della SC1 di gamma ma ha la fascia centrale del battistrada rinforzata ed è stata progettata con struttura e materiali interni differenti per mantenerne le temperature d'esercizio particolarmente basse. A Portimão, proprio in previsione delle temperature elevate, che potrebbero causare blister, sarà infine presente lo stesso pneumatico da Superpole (S516) con sezione centrale in mescola rinforzata già adottato a Monza.

Background:

Portimão è una città costiera nell’Algarve, nel sud del Portogallo, con 50.000 abitanti. La città è a circa 300 km a sud della capitale Lisbona e, a circa 70 km a ovest di Faro. I turisti amano questa pittoresca regione con le sue spiagge, le scogliere, i campi da golf e molte altre attrazioni. Portimão ha acquisito un’ottima fama da quando è iniziata l’attività sportiva motoristica. L’unicità del tracciato dell’“Autodromo Internacional do Algarve” l’ha reso popolare tra i piloti delle due e delle quattro ruote. Il circuito appartiene all’“Algarve Motor Park” e ospita un tracciato di kart e una scuola di guida sportiva.

Situato nella campagna collinare che circonda Portimão, è stato inaugurato nell’autunno del 2008 ospitando allora l’ultimo round del Campionato Mondiale Superbike. Su questa pista si disputano inoltre numerose competizioni di ambito automobilistico e motociclistico. L’impegnativo tracciato ed il meteo generalmente favorevole rendono Portimão una buona meta per i test.

Portimão è considerata da molti come una della migliori piste al mondo. Tratti in salita e discesa, cambi di direzione e di pendenza, scollinamenti, alcune sezioni complesse, una lunga serie di curve veloci ed il vento che spira verso l’interno fanno del circuito una vera sfida per i piloti ed i team. I primi devono sfoderare un’elevata dose di coraggio per affrontare al meglio la pista, mentre al contempo le capacità di guida e la condizione fisica fanno la differenza. Le squadre, invece, devono trovare il giusto compromesso nel set-up della moto. Un buona risposta in sterzata è essenziale mentre si accelera in uscita di curva. In aggiunta, l’anteriore delle potenti Superbike può facilmente perdere contatto con l’asfalto negli scollinamenti. L’ultima curva rappresenta un punto cruciale, nel quale bisogna mantenere la giusta velocità in curva e sul rettilineo d’arrivo, lungo quasi un chilometro.

Numeri e statistiche:

Circuito/Data

Autodrómo Internacional do Algarve / 9 Giugno 2013

Ora inizio Gara 1 (locale/CET)

12.00 / 13.00

Ora inizio Gara 2 (locale/CET)

15.30 / 16.30

Giro/gara

4.592 km / 101.024 km (22 giri)

Curve 

6 a sinistra e 9 a destra

Vincitori

2012

Gara 1 (16 g): Tom Sykes, Kawasaki Racing Team, 31.42,011 min.

Gara 2: Eugene Laverty, Aprilia Racing Team, 38.35,105 min.

Giro piú veloce 2012

Eugene Laverty, Aprilia Racing Team, 1.44,578 min.

Dati 2012:

 

Velocità massima: 302,5 km/h (Max Biaggi, gara 2)

Il più lungo settore con gas tutto aperto: 10,5 sec / 751 m

Curva più veloce: Curva 15, 4° marcia, 148 km/h

Decelerazione massima: 310 km/h – 112 km/h

 

Pilota

Marco Melandri

Chaz Davies

Data di nascita

07.08.1982

10.02.1987

Nato a

Ravenna / Italia

Knighton / Gran Bretagna

Nazionalitá

Italiana

Inglese

Residenza

Ravenna /Italy

Presteigne, Powys / Gran Bretagna

Stato civile

Fidanzato

Impegnato

Altezza

1.66 m

1.83 m

Peso

60 kg

70 kg

Debutto nel WSBK

2011, Phillip Island (AUS)

2012, Phillip Island (AUS)

Gare disputate

61

34

Pole position

1

0

Vittorie

11

3

Podi

31

6

Giri veloci

8

1

Miglior piazzamento nel
Campionato mondiale

2° (2011)

9° (2012)

Punti WSBK 2013

127

112

 

BMW Motorrad Motorsport

Debutto nel WSBK

2009, Phillip Island (AUS)

Gare disputate

117

Pole positions

1

Vittorie

9

Podi

30

Giri veloci

9

Piazzamento nel WSBK

2° (2012), 421 punti

4° (2011), 311 punti

6° (2010), 201 punti

6° (2009), 141 punti

Punti nel WSBK 2013

175

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©