Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA CONVINZIONE

"Possiamo fare meglio dello scorso anno"


'Possiamo fare meglio dello scorso anno'
31/08/2010, 12:08

Una partenza del genere forse non se l'aspettava neanche lui: tre reti in due partite hanno velocemente trasformato Edinson Cavani nel nuovo idolo dei tifosi, ancora però delusi e arrabbiati per la cessione di Quagliarella.
Dalle pagine della "Gazzetta dello Sport" , l'uruguaiano si dice felice per come è iniziata la sua avventura azzurra e convinto che questa squadra possa arrivare in alto. "Sono molto contento per i tre gol, so di aver fatto felici i miei compagni e un'intera città. Era da tempo che immaginavo come potesse essere il mio primo gol con la maglia del Napoli, ma mai avrei creduto di farne addirittura tre e, per giunta, in Europa e all'esordio in campionato contro una squadra forte come la Fiorentina." I tifosi adesso si aspettano che la squadra continui su questi livelli. "L'ambiente è esigente, ma noi ci impegneremo al massimo per migliorare il sesto posto ottenuto nella passata stagione. É chiaro, però, che ogni campionato ha la sua storia, fatta di episodi. Sono sicuro però che questo Napoli sia davvero forte e competitivo." Infine una parola su una componente fondamentale nella sua vita: la religione. "Per ora però penso a fare il calciatore - ha affermato - ma quando smetterò di giocare dedicherò il mio tempo alla religione."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©

Correlati