Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA CERTEZZA

"Possiamo vincere contro chiunque"


'Possiamo vincere contro chiunque'
29/09/2010, 19:09

Nella conferenza stampa alla vigilia della partita di Europa League di domani a Bucarest contro lo Steaua, l'allenatore del Napoli Walter Mazzarri è carico e vuole trasmettere la stessa energia alla squadra.
"Questo Napoli è capace di tutto, fuori casa può vincere dovunque."
Contro la Steaua il turn over dovrebbe essere ampio.
"Devo valutare con attenzione, sceglierò i migliori giocatori per questa partita, per me ora conta solo l'Europa League, poi si penserà al campionato. Ce la giocheremo con la formazione migliore, se dovesse andar male non saremmo già tagliati fuori dalla lotta per il secondo posto. Noi sappiamo che fuori casa possiamo vincere ovunque, siamo una squadra capace di tutto. La squadra, anche se cambia interpreti, non ha mai cambiato modo di giocare. Il problema in casa è momentaneo, presto invertiremo la rotta. La colpa però è anche dei nostri avversari: al San Paolo vengono tutti per distruggere il nostro gioco, vengono a difendersi e non ci fanno esprimere al meglio il nostro gioco. I nostri valori sono gli stessi sia che giochiamo in casa che in trasferta. E' una partita molto delicata, non sappiamo che squadra troveremo perché hanno cambiato proprio adesso allenatore. Sicuramente squadre così, quando giocano in casa, cercano di imporre il loro gioco. Con l'arrivo di Lacatus saranno sicuramente carichi e con tanta voglia reagire. Non troveremo un ambiente depresso."
A Cesena ha riposato Cavani, domani molto probabilmente toccherà a Lavezzi.
"Lavezzi in panchina? Le scelte definitive le vedrete domani, è ovvio che dovrò ragionare valutando anche la partita di domenica scorsa e quella di domenica prossima con la Roma. Ci sono molti giocatori che non sono ancora in forma e alcuni che hanno giocato troppo. Io manderò in campo la formazione che mi può dare le maggiori garanzie."
Il giocatore di cui però il Napoli sembra non poter fare a meno è Cavani.
"Cavani è in un ottimo momento di forma. Conoscevo le sue qualità ed ero certo del suo rendimento non solo in zona gol, ma anche e soprattutto per quello che riesce a dare alla squadra."
Infine Mazzarri ha risposto ad una domanda di un giornalista rumeno: perchè nessuno degli azzurri indossa la maglia numero dieci?
"La numero 10 è di Maradona".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©