Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Pozzo:Inler, accetta Napoli non come D'Agostino...


Pozzo:Inler, accetta Napoli non come D'Agostino...
13/06/2011, 13:06

Pozzo ha parlato durante la presentazione del sondaggio che verrà effettuato dalla IRTEF per capire come i tifosi dell'Udinese vorrebbero il nuovo stadio Friuli. Si è toccato anche l'argomento mercato e a proposito dei due gioielli dati per sicuri partenti, Sanchez e Inler, si è espresso così: "Sanchez è super richiesto, ma ha un prezzo importante. Non sarà un'operazione facile per chi deciderà di comprarlo. Ma anche lui e il suo procuratore capiscono che non lo possiamo regalare. Sono entrambi persone intelligenti e si rendono conto che se su di lui non c'è la giusta considerazione, il corretto convincimento da parte di chi decide di puntare su di lui, è meglio che resti a Udine".E puntualizza: "L'offerta che vale non è mai arrivata". Sembra che si possa dire lo stesso per Inler: "No, perchè per Inler è arrivata, ma è lui che...è un problema suo e non credo si tratti di soldi. Però questa è una decisione che deve fare autonomamente, senza riserve".E se alla fine volesse rimanere? "noi lo accoglieremmo a braccia aperte. Ma non voglio che accada come per D'Agostino. Lui rinunciò al Napoli per la Juve e il Real. Noi non avevamo alcuna colpa. E alla fine lui si è perso. Però sia chiaro: io non voglio convincere nessuno a rimanere. Ma è logico che se non hanno mercato, devono rimboccarsi le maniche e cercando il grande salto dando il massimo qui a Udine. Vedo che però in Italia, a parte due o tre club, non c'è molto meglio di Udine. Perciò è meglio che restino qui".
fonte:udineseblog.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©