Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Prandelli: "Balotelli mi ha chiesto aiuto"


Prandelli: 'Balotelli mi ha chiesto aiuto'
21/03/2011, 16:03

"Ho sentito Balotelli, si è reso conto di aver fatto una stupidaggine. Mi ha detto che ha bisogno d'aiuto, che rovina sempre tutto ma che tiene tanto alla nazionale". Lo ha detto il ct azzurro, Cesare Prandelli, parlando dell'esclusione tra i convocati della nazionale, del giovane attaccante del Manchester City, protagonista dell'ennesima follia. Balotelli, nella gara di Europa League con la Dinamo Kiev aveva colpito duramente il giocatore Popov, sanzionato subito con il cartellino rosso.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Fredrik Chopin, nato in Polonia, a Zelazowa Wola e morto a Parigi.
Marlene Dietrich, nata a Shoneberg, in Germania e morta a Parigi.
Thabo Mbeki, attuale Presidente del Sudafrica, rientrato dopo aver trascorso 28 anni di esilio nel Regno Unito.
Milan Kundera, scrittore. Partecipò al movimento La Primavera di Praga e per questo gli fu tolta la cittadinanza cecoslovacca. Si rifugiò in Francia, dove ancora oggi vive.
Isabel Allende. Dopo il colpo di stato di Pinochet dell'11 settembre 1973, lascia il Cile e si trasferisce a Caracas, in Venezuela.
Vaira Frike-Freiberga, figlia di profughi lettoni, è ritornata in Lettonia nel 1998 ed è stata eletta Presidente della Repubblica lettone nel 1999 e nel 2003.