Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Prandelli: "Il mio futuro? Dopo l'Europeo"


Prandelli: 'Il mio futuro? Dopo l'Europeo'
28/06/2012, 15:06

"Ho un contratto che mi lega alla Nazionale fino al 2014 e con tutti ho un rapporto molto bello. Ho sempre detto che il campo mi manca, lasciamo finire l'Europeo e valuteremo". A dirlo è Cesare Prandelli, ct della nazionale italiana, a poche ore dalla sfida con la Germania nella semifinale di Euro 2012. Il tecnico rinvia ogni discorso sul proprio futuro e si concentra sulla gara con i tedeschi. "Ho buone sensazioni per stasera, siamo pronti - sottolinea Prandelli ai microfoni della Rai -. E' una partita da emozioni forti e grandi aspettative. Nonostante i problemi non rinuncio alla qualità in mezzo al campo". Prandelli indica la Germania come esempio anche per l'Italia ("E' una nazione che è riuscita a programmare il futuro, noi dobbiamo fare lo stesso") e conclude parlando del cammino degli azzurri fino alla semifinale. "Quando è cominciata l'avventura a Coverciano, davanti a certi contrattempi abbiamo dato tutti la priorità al gruppo. Ci siamo isolati - spiega il ct - e siamo arrivati fin qui: è un risultato straordinario".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©